Luigi Marzo protagonista a Perugia con “Forme Colori Sensazioni”

Continua con lusinghiero e vivo successo di pubblico e di critica all’ex Chiesa di S. Maria della Misericordia in via Oberdan a Perugia,  fino al 6 novembre 2016, la mostra di Luigi Marzo, noto e apprezzato pittore umbro-salentino.  Forte di una lunga esperienza nazionale ed internazionale, l’artista propone al pubblico una serie di opere che mettono in evidenza le possibili combinazioni del colore che nella sua ricerca si fa confine, linea, segno e definisce la forma, nelle sue potenzialità più inespresse e dove il ritmo si ripete reinventandosi e svelando l’armonia universale. L’estrema sensibilità di Marzo deriva anche dalla sua conoscenza della musica e dall’essere stato un pioniere della ricerca di musiche tradizionali. Difatti il ritmo, è protagonista indiscusso che assieme al colore imprime alla forma un movimento fluido e una potente trama musicale fatta di consonanze ben armonizzate con le dissonanze che vivificano tutte le composizioni. Pittore e artista grafico, Marzo è sempre stato molto apprezzato in tutta Italia, negli Stati Uniti, in Francia, in Germania ed ha realizzato bellissimi manifesti per festival importanti come Umbria Jazz e per manifestazioni nazionali d’ogni genere. Di recente ha realizzato il manifesto per il grande artista spagnolo Fernando Arrabal a Matera. Negli ultimi lavori,la rappresentazione pittorica  assume un’intensità senza precedenti  le forme svelano isole pure nel blu incontaminato, luci festose e piene di vita che sgorgano dall’oscurità della notte, paesaggi dolcemente misteriosi, profondità marine o voli gioiosi in un cielo di possibilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*