Primi d'Italia

“L’infiorata si farà, in qualsiasi condizione meteorologica”.

Infiorata(umbriajournal.com) SPELLO – L’infiorata si farà, in qualsiasi condizione meteorologica. Ad affermarlo sono il sindaco Sandro Vitali e il presidente dell’associazione Le infiorate di Spello Guglielmo Sorci che smentiscono qualsiasi voce che ipotizzava uno slittamento della manifestazione nelle settimane successive a causa del maltempo.

“L’infiorata è nata per rendere omaggio al Corpus Domini e si farà come sempre in questa data – affermano anche dopo il confronto con i maestri infioratori – E’ impensabile spostarla di una settimana o di quindici giorni a causa del maltempo. Chiaramente l’auspicio è che le condizioni meteorologiche migliorino per permettere agli infioratori di realizzare le infiorate durante la notte tra il 1 e il 2 giugno e farle ammirare ai tanti turisti che invadono la nostra città. Molti gruppi, proprio a causa delle cattive condizioni meteorologiche, si sono organizzati da più di un mese per raccogliere e capare i fiori e per questo vanno ricompensati”.

“Ci stiamo attrezzando per affrontare l’eventuale pioggia – aggiunge il presidente Guglielmo Sorci – fornendo strutture di copertura a più gruppi possibile. Nonostante ciò, confidiamo che il tempo sabato e domenica sarà clemente e possa farci parlare di primavera. I fiori a Spello saranno già belli sbocciati”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*