L’età delle favole antiche, proroga della mostra fino al 28 marzo

Per informazioni, relative alla mostra e alle attività culturali: tel. 075 5716233 (Sistema Museo) / Comune di Perugia tel. 075 5772832 (lun-ven dalle 9 alle 13).

L’età delle favole antiche, proroga della mostra fino al 28 marzoL’età delle favole antiche, proroga della mostra fino al 28 marzo

L’età delle favole antiche, proroga della mostra fino al 28 marzo

Visto il successo registrato e il grande apprezzamento di pubblico, la mostra L’ETÀ DELLE FAVOLE ANTICHE. Annibale Brugnoli e l’arte a Perugia nel periodo simbolista, verrà prorogata fino al 28 marzo 2016. Allestita presso il Museo civico di Palazzo della Penna e organizzata dall’Assessorato alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia, l’esposizione è curata da Alessandra Migliorati, in collaborazione con Maria Luisa Martella, e celebra l’ultimo ciclo pittorico di Annibale Brugnoli, realizzato per una residenza di San Marco, Villa Rossetti, permettendo di ammirarne le decorazioni parietali e proponendo, per la prima volta, la ricostruzione dell’intero soffitto.

All’interno della mostra sono, inoltre, esposte opere, alcune delle quali inedite, di grandi artisti perugini, italiani ed internazionali, che insieme ad Annibale Brugnoli seppero interpretare la raffinata temperie estetica della fine del XIX secolo tra tardo romanticismo, preraffaellismo e simbolismo. Il percorso offre anche la possibilità di ammirare alcuni tesori nascosti, tratti dai depositi di Palazzo della Penna.

Numeroso anche l’afflusso di pubblico agli eventi collaterali, delle visite guidate e delle aperture prolungate e straordinarie che hanno avuto luogo nei mesi di gennaio e febbraio. Importanti sono state le collaborazione con il Museo di belle Arti dell’Accademia “Pietro Vannucci”, che il sabato offre l’opportunità ai visitatori di ammirare alcuni disegni inediti di Annibale Brugnoli, e con la Fondazione Cassa di Risparmio e l’Assemblea Legislativa Regione Umbria, che hanno aperto le porte, in via straordinaria, di Palazzo Graziani e di Palazzo Cesaroni, dando l’opportunità di approfondire la figura dell’artista e riesaminare il contesto perugino fra Ottocento e Novecento.

Per informazioni, relative alla mostra e alle attività culturali: tel. 075 5716233 (Sistema Museo) / Comune di Perugia tel. 075 5772832 (lun-ven dalle 9 alle 13).

L’età delle favole antiche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*