Latine ludere, vince il liceo classico Jacopone da Todi

IMG_1278Due ore per misurarsi con il latino, una lingua antica ma non così distante dal quotidiano: “La traduzione dal latino è stata per me l’attività più vicina alla ricerca scientifica” (Cicerone). Ieri nello splendido scenario del Centro Espositivo Rocca Paolina di Perugia si è svolta la gara di Latine Ludere, promossa dal liceo scientifico G.Galilei di Perugia, in collaborazione con l’USR e con la Provincia di Perugia. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato il liceo classico Jacopone Da Todi, al secondo posto il Liceo Mariotti in ex-aequo con il Liceo Principe di Napoli (arrivato terzo tenuto conto dell’orario di consegna).

Giunta ormai alla sua quinta edizione, l’iniziativa a come finalità quella di rafforzare e consolidare, attraverso una serie di giochi linguistici, le abilità e le competenze degli studenti nella lingua latina. La gara consisteva in un gioco a squadre, miste, fondato su rebus, parole crociate, completamento di frasi, quiz linguistico-letterari. A partecipare sono state per Perugia il Liceo Scientifico G.Galilei, Liceo classico Mariotti e il Pieralli, per Todi il Liceo Classico/Scientifico Jacopone, per Spoleto l’ISS Sansi-Leonardi-Volta, per Marsciano l’Istituto onnicomprensivo Salvatorelli-Moneta, per Umbertide il Liceo Leonardo Da Vinci e per Assisi il liceo Scientifico Principe di Napoli. “Quest’anno la partecipazione all’evento – ha detto un rappresentante dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Perugia – è stata molto nutrita, con molte scuole in più rispetto alla precedente edizione. L’auspicio per il futuro è che questa gara possa varcare i confini provinciali e magari raggiungere un livello nazionale”. Coordinatrice della manifestazione è stata professoressa Ilva Simoncini. Tutti gli studenti partecipanti al Latine Ludere hanno ricevuto un attestato di partecipazione, che potrà essere inserito nel “curriculum” personale ed essere valutato come credito formativo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*