Iniziate le riprese di un documentario messicano su Castiglione del Lago

Docufilm messicanoSi è svolta a Castiglione del Lago la conferenza stampa di presentazione delle riprese di un docufilm storico-culturale sul comune lacustre a cura del Sistema Michoano de Radio Y Television del Messico. Alla presentazione sono intervenuti l’assessore alla cultura di Castiglione del Lago Ivana Bricca, Fernando Jaramillo Estrada, giornalista messicano di chiara fama, produttore e conduttore per il Sistema Michoacano de Radio Y Televison del Messico (SMRTV), Valerio Morini, giornalista e produttore italiano di documentari e trasmissioni televisive, e il professor Leonardo Magionami, docente del Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Siena.

L’iniziativa nasce in seguito all’incontro e alla collaborazione del professor Magionami, di origini castiglionesi e sempre legatissimo alla sua terra, con l’ente televisivo avvenuto lo scorso maggio quando Magionami ha portato la storia di Fulvio Della Corgna in una serie di conferenze che si sono svolte in due delle maggiori Università messicane. Da qui l’interessante proposta di continuare il viaggio nella storia dei borghi del nostro territorio nazionale da parte dell’ente televisiva. La prima scelta del professore è caduta propria sulla sua terra natia che andrà ad aprire la rassegna di tredici documentari rivolti alla conoscenza del patrimonio culturale italiano promossa da SMRTV. Tale iniziativa intende realizzare filmati, caratterizzati dall’approfondito tenore storico-scientifico e di alta qualità estetico-narrativa, volti alla conoscenza di borghi italiani poco noti al grande pubblico internazionale e nello specifico sudamericano, un mercato che vede il Messico come leader e grande esportatore di prodotti audiovisivi.

«Abbiamo accolto con grande piacere ed enorme soddisfazione – ha detto l’assessore Ivana Bricca – l’offerta di far conoscere il nostro paese in Messico e nei Paesi dell’America Latina, con tutte le nostre caratteristiche peculiari, la cultura, la storia, l’ambiente e le tradizioni. Parte importante avranno le associazioni, da noi molto vive ed attive da sempre, in un’operazione culturale di alto livello». «Questa produzione ha valore perché può contribuire a far conoscere in America Latina la nostra cultura – ha spiegato il professor Magionami – e questo grazie alla grande professionalità di Fernando Jaramillo Estrada e di Valerio Morini che da decenni realizzano prodotti audiovisivi di alta qualità tecnica ed estetica. Il docufilm sarà una sorta di percorso museale del territorio, costruito in maniera tale da avvicinare lo spettatore con un linguaggio immediato, alla portata di tutti».

La conferenza ha dato avvio alle riprese che proseguiranno nei mesi di agosto e di settembre coinvolgendo diverse realtà associative del territorio. La produzione, vuole ripercorrere le tappe salienti della storia locale, partendo dall’epifania leggendaria fino al termine della dinastia dei Della Corgna, signori del Lago, e del Chiugi perugino, con grande attenzione alle emergenze storiche, artistiche e paesaggistiche, agli aspetti sociali, economici e culturali, alle tradizioni religiose e devozionali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*