Primi d'Italia

Il Coro Aurora in concerto a Bastia Umbra

cori(UJ.com3.0) BASTIA UMBRA –

A cento anni dalla nascita di uno dei più grandi compositori britannici, è finalmente l’occasione di ricordare anche in Italia l’opera di Benjamin Britten (1913- 1976), con particolare riferimento alle composizioni destinate alla vocalità infantile e giovanile. E’ questo l’obiettivo che si è proposto il Coro Aurora offrendoci la possibilità di ascoltare opere del geniale musicista, abile maestro nell’abbinare testi divertenti e umoristici a interessanti percorsi musicali di crescita, con il prossimo concerto che verrà tenuto a Bastia Umbra, sabato 4 maggio, alle ore 18, nella Chiesa di Santa Croce in Piazza Mazzini. Il Coro ha affrontato lo studio di questo autore con la propria direttrice e responsabile, Stefania Piccardi, che sulla musica profana di Britten ha tenuto un laboratorio che si è svolto durante le giornate del “Festival di Primavera” di Montecatini (10.12 aprile) organizzato dalla FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Cori).

Al fedele pubblico del Coro Aurora, oltre a brani tratti dai “Friday afternoons” di Britten e ad un ricchissimo ventaglio di autori, dal Rinascimento ad oggi, sarà proposta la prima esecuzione del brano “Jubilate”, del Maestro Mauro Marchetti, musicista e direttore del Coro Città di Roma, con il quale le voci bianche hanno fatto esperienza in occasione del workshop che si è tenuto il mese scorso presso il centro di attività musicale del Comune di Bastia Umbra.

 

Ancora una volta questa formazione ormai consolidata nel panorama corale italiano, dimostra la propria ecletticità e flessibilità, accompagnata da una padronanza dello strumento vocale, che ne ha giustificato il successo. Un successo che non si ferma ai confini dell’Umbria: il Coro Aurora infatti sarà il protagonista del Concerto di Apertura del Concorso nazionale corale che si svolgerà a Malcesine dal 23 maggio, cui è stato invitato come vincitore del 2° Gran Premio Il Garda in Coro-Città di Malcesine nel 2011, anno in cui collezionò un’impressionante numero di premi. Alla sua Direttrice, Stefania Piccardi, quest’anno spetta invece l’onere (e l’onore) di far parte della giuria di specialisti del settore voci bianche che giudicherà i cori partecipanti alla settima edizione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*