I CAVALLI DI GIOSTRA SUPERANO ALLA GRANDE LE PREVISITE

quintana_foligno_4(UJ.com3.0) FOLIGNO – “Il lavoro delle scuderie rionali migliora ogni anno ed i cavalli presentati sono davvero in ottime condizioni”. Le parole del professor Marco Pepe, Dipartimento di Patologia, Diagnostica e Clinica Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia e presidente della Commissione veterinaria dell’Ente, sintetizzano gli ottimi risultati raggiunti dalla Quintana sul fronte della tutela della salute del cavallo. “La Commissione – spiega il professor Pepe – ha visitato oltre 40 cavalli e soltanto uno non è risultato idoneo. I numeri premiano il lavoro delle scuderie rionali che dal 2000 hanno fatto passi da gigante migliorando ogni anno. I continui richiami e aggiornamenti – aggiunge – si sono tradotti in un deciso miglioramento rispetto agli anni passati.

Anche questa volta le scuderie rionali hanno presentato cavalli in ordine e in ottime condizioni. Siamo soddisfatti – conclude – per il lavoro svolto dai tecnici che conferma il ruolo di primo piano della Quintana sul fronte della tutela del cavallo”. Grande lavoro delle scuderie, dunque, dove i tecnici rionali sono ormai all’avanguardia sulle tecniche di allenamento e sempre attenti al bene primario costituito dalla salute e dalla tutela del Principe della Tenzone. Quest’anno alle previsite di sabato scorso sono stati presentati anche due cavalli di razza anglo-arabo-sarda dopo tanti anni di attenzione nei confronti dei purosangue. Soddisfatto anche il presidente della Commissione Tecnica, Magistrato Marco Cardinali, esperto della Federazione Italiana Sport Equestri, fautore del regolamento sulla tutela e la salute del cavallo che dal 2000 ad oggi è stato preso a modello da tante altre manifestazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*