I bambini alla radio con “Il Paese dei Balocchi”

Nella giornata di venerdì 20 novembre, in occasione della giornata dedicata alla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia, alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Umbertide è stata presentata la puntata zero del programma radiofonico curato dai bambini del Centro di Aggregazione Lucignolo, del Laboratorio pomeridiano di Lisciano Niccone e del Centro “Non Solo Compiti” di Verna, gestiti in collaborazione con la Cooperativa Asad, dal titolo “Il Paese dei Balocchi”.“Una radio realizzata, ideata e pensata per un pubblico molto giovane, – dichiara Monica Nanni, educatrice della Cooperativa Asad – dai sei ai dieci anni in un mix di musica, intrattenimento e informazione. Nasce per rispondere direttamente alle esigenze dei bambini e dei genitori con un intrattenimento semplice e innovativo”. Il programma radiofonico sarà “on air” a partire da lunedì 23 novembre alle ore 20 su RCC, Radio Comunità Cristiana, la quale ha messo a disposizione dei bambini uno spazio dedicato a loro all’interno del palinsesto radiofonico.
“Il Paese dei Balocchi” sarà possibile ascoltarlo presso le seguenti frequenze: 96.9 – Umbertide (PG), Trestina (PG) e Valle del Nestore, 94.4 – Umbertide (PG) e Perugia Nord, 105.2 – Gubbio, 107.7 – Sansepolcro (AR), Città di Castello (PG) e area Valtiberina Toscana.  Il progetto è stato coordinato dalla Cooperativa Asad ed ha coinvolto oltre 60 bambini e in particolare quelli del Centro Aggregazione Lucignolo e “Non Solo Compiti” di Verna del Comune di Umbertide e il Laboratorio Pomeridiano del Comune di Lisciano Niccone. “E’ bello vedere come – ha spiegato Marco Locchi  sindaco di Umbertide – i bambini riescano a dare vita e allegria a posti come il Comune, dei luoghi dedicati alle attività dei “grandi”. Il Comune di Umbertide non è la prima volta che collabora e interagisce con la Cooperativa Asad, uno scambio di idee e di eventi che definirei storico”. I bambini sono stati condotti, grazie al un linguaggio del gioco e dell’animazione di un personaggio fantastico quale “Il Signor Guglielmo”, attraverso un percorso di conoscenza del funzionamento della Radio per poi passare alla fase tecnica della costruzione della stessa trasmissione radiofonica, la registrazione, il montaggio e la messa in onda del programma. “Ogni tanto credo sia molto utile – dichiara Ambra Concetta l’assessore ai servizi sociali del Comune di Lisciano Niccone – poter guardare il mondo da una prospettiva diversa, quella dei bambini. Mi ha molto colpito il fatto divedere e sentire come loro abbiano dei propri gusti musicali, anche molto simili a quelli dei “grandi”, per questo invito genitori, zii, insegnanti e nonni ad ascoltare questo interessante programma radiofonico”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*