Primi d'Italia

Festival Giornalismo, SCL CGIL presente per la raccolta firme

giornali_online-2(2)PERUGIA – “Slc Cgil sarà attivamente a fianco di Media Iniziative a Perugia, nel corso del Festival Internazionale del Giornalismo dal 30 aprile al 4 maggio, per la raccolta di un milione di firme per richiedere all’Unione Europea una legge che garantisca libertà di informazione e pluralismo dei Media”. Lo dichiara Barbara Apuzzo, segretaria nazionale Slc Cgil.

Perugia è la prima di numerose tappe italiane, nell’ambito di rilevanti eventi culturali, nel corso dei quali i cittadini potranno sottoscrivere la richiesta: tra gli altri il Festival del Giornalismo Culturale di Urbino, il Salone Internazionale del Libro di Torino, il Festival dell’Economia di Trento, il Festival della TV e dei nuovi media di Cuneo, la Festa dell’Unità a Roma. A Perugia si potrà a firmare Piazza Italia dalle ore 9.00 alle ore 23.00, per tutte le giornate dell’evento.

“Attraverso la presenza della sede Slc territoriale e con l’ausilio di alcuni volontari, Slc Cgil vuole portare il proprio fattivo contributo anche durante l’importante appuntamento perugino per ribadire che l’informazione libera rappresenta la precondizione essenziale per dare vita ad un sistema realmente democratico, in cui l’indipendenza dei Media deve essere garantita unitamente alla difesa delle professionalità”.

“Noi crediamo di potere e dovere contribuire al raggiungimento di questo risultato e per questo abbiamo attivato le nostre strutture per far firmare quanta più gente possibile – commentano Mario Bravi, segretario generale della Cgil dell’Umbria e Corrado Corradetti, segretario generale della Slc Cgil Umbria – e all’interno di questa battaglia per il pluralismo crediamo debba trovare spazio anche la difesa delle sedi regionali Rai, prezioso presidio di informazione pubblica a livello locale”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*