FESTIVAL DELLE NAZIONI DI CITTA’ DI CASTELLO, QUESTA SERA L’OMAGGIO ALL’EUROPA CHE VERRA’ CON I SOLISTI DI PERUGIA

i Solisti di Perugia
i Solisti di Perugia

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Un omaggio in musica all’Europa “che sarà”, facendo luce su quegli intrecci artistici che hanno contribuito a formare, insieme alle radici filosofiche e religiose, un’identità culturale condivisa del continente. Si inserisce in linea con questo approccio – filo conduttore della 46^ edizione del Festival delle Nazioni di Città di Castello – il concerto dei Solisti di Perugia in programma, giovedì 5 settembre alle 21, nella Chiesa di San Domenico del centro storico tifernate. Gli archi umbri – di ritorno dall’ormai tradizionale tournée agostana in Giappone – si esibiranno insieme al flautista Massimo Mercelli, diretti per l’occasione da Eduard Topchjan, da oltre dieci anni direttore dell’Armenian Philharmonic Orchestra. In programma, il Concerto per flauto e archi di Michael Nyman, eseguito in prima assoluta nel 2010 dallo stesso Mercelli, il Contrafactus per flauto e archi di Giovanni Sollima, basato su un frammento della Variazione 25 delle Goldberg e ispirato al celebre saggio di Hofstadter Göedel, Escher, Bach e, in chiusura, la Serenata per archi in Mi maggiore op. 22 di Antonín Dvořák.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*