Festa di San Costanzo: Pro Ponte e Caritas festeggiano con il “torcolo”

Anche in questa occasione è la solidarietà il motore che anima la Caritas e la Pro Ponte

Festa di San Costanzo: Pro Ponte e Caritas festeggiano con il “torcolo”
commons.wikimedia.org

Festa di San Costanzo: Pro Ponte e Caritas festeggiano con il “torcolo”

Rispettando la tradizione anche la Pro Ponte festeggerà uno dei patroni di Perugia, “San Costanzo martire de la gran freddura”, con una conviviale che si concluderà con la degustazione del famoso “torcqlo”.

La serata, in programma nella sede della Pro Ponte in via Tramontani,5 dalle ore 20.00 di giovedì 28 gennaio-vigilia della festa intitolata a San Costanzo, è dedicata alle “Tradizioni, alla cultura, alla gastronomia e alla solidarietà“.

Racconti a tema sul patrono San Costanzo: storie e leggende, presentazione delle varie attività della Caritas Parrocchiale e del progetto “Emporio Caritas” di Ponte San Giovanni oltre alla cena con specialità gastronomiche tipiche del periodo saranno i momenti in cui si articolerà la festa in onore di San Costanzo.

Anche in questa occasione è la solidarietà il motore che anima la Caritas e la Pro Ponte: infatti il ricavato della serata sarà destinato interamente alla Caritas Parrocchiale di Ponte San Giovanni.

La quota di partecipazione all’evento è di 15,00 € (ragazzi 8,00€). Un contributo modesto grazie alla collaborazione dei volontari della Caritas, dello staff di cucina della Pro Ponte e di tanti “amici” che contribuiscono abitualmente per le occasioni con fini di solidarietà. Info e prenotazione (obbligatoria): Elda: 368.7393243 – Antonello: 346.7288815.

Appuntamento quindi nella sede della Pro Ponte alle ore 20.00 di giovedì 28 gennaio in via Tramontani, 5 (traversa via dei Loggi). Sabato 30 gennaio invece la Pro Ponte propone la tradizionale festa di Carnevale con strufoli e frappe a volontà.

Festa di San Costanzo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*