Federico Buffa chiude il Festival IMMaginario con il suo racconto delle Olimpiadi del ’36

Federico BuffaTutto pronto per il gran finale del Festival IMMaginario 2015. Domenica 8 novembre, alle 21, salirà sul palco del Teatro Morlacchi il giornalista-narratore-“archeologo di storie” Federico Buffa, per presentare al pubblico perugino il suo nuovo spettacolo dedicato alle “Olimpiadi del ’36”. Quelle di Hitler e Jesse Owens, per intenderci. Ma anche l’ultima giornata del Festival sarà ricca di appuntamenti da non perdere, tra spettacoli, presentazioni e approfondimenti sulle nuove tecnologie e i nuovi linguaggi dei media. Alla Galleria Nazionale dell’Umbria si terranno gli ultimi incontri del progetto Umbria Creativa: alle 11 Luca De Biase, direttore di Nòva24, presenterà il suo nuovo libro “Homo Pluralis. Esseri umani nell’era tecnologica”; alle 17.30, invece, arriverà Maki Gherzi, regista di alcuni tra i più importanti videoclip della musica pop italiana contemporanea (da Jovanotti ai Subsonica, passando per Negramaro e Tiziano Ferro), che parlerà di come è cambiata l’importanza della musica raccontata “per immagini” dagli anni ’90 – età dell’oro dei videoclip con la nascita di MTV – fino ad oggi. E poi ancora cinema, con l’incontro alle 18.30 allo Zenith con il regista Andriano Valerio, che presenterà il suo ultimo lavoro, “Banat”, in concorso alla Settimana Internazionale della Critica del 72° Festival di Venezia.

Programma completo su www.festivalimmaginario.it – www.vivalacultura.it – www.umbriacreativa.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*