XXI Giornata Mondiale dell’Alzheimer

Rapinano abitazione di un'anziana a Foligno, bloccati
Rapinano abitazione di un'anziana a Foligno, bloccati

In occasione della XXI giornata mondiale dell’Alzheimer, il 21 settembre, l’Associazione Alzheimer Orvieto presenta il “Garage Sale di Solidarietà”, un’iniziativa patrocinata dal Comune di Amelia ed in collaborazione l’Associazione Oltre il Visibile, per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della cura delle demenze e per raccogliere fondi attraverso un mercatino della solidarietà i cui ricavi andranno a beneficio dei progetti che l’Associazione Alzheimer Orvieto propone sul territorio in favore della ricerca scientifica e delle persone e dei familiari che soffrono di queste patologie.

“Si tratta di un’iniziativa che ha il duplice scopo di sensibilizzare la popolazione e le Istituzioni sul tema della cura e dell’assistenza ai malati di Alzheimer ed ai loro familiari, nonché un’opportunità per contribuire al finanziamento dei progetti attivati dall’Associazione sul territorio umbro dell’area amerina ed orvietana” – spiega Gloria Vatteroni, Presidente dell’Associazione Alzheimer Orvieto.

Per quanto riguarda la sensibilizzazione, proprio nell’ultimo anno, grazie ad una azione perseverante ed un’interlocuzione costruttiva con le istituzioni – riporta Fabio Salomone, vice presidente dell’Associazione – è stato conseguito un risultato prezioso: siamo riusciti ad ottenere che la lista di attesa per il riconoscimento della quota sanitaria a carico della Asl, finalmente riprendesse a scorrere regolarmente anche nel distretto n.3 di Orvieto. Infatti in poco meno di tre anni si erano liberate solo 10 posizioni, con grande disagio per le famiglie dei malati. Dopo le pressioni e le richieste di chiarimenti promosse dall’associazione presso la Asl 2 e la Regione, lo scorrimento della lista è ripreso ed in meno di tre mesi si sono liberati più di 15 posti.”

La questione è delicata, infatti, come è noto, nelle fasi più avanzate della malattia i soggetti affetti da demenza Alzheimer difficilmente possono essere assisiti a casa e per questo le famiglie si rivolgono alle residenze protette, che devono rispondere a criteri dettati dalla Regione e dalla Asl.

Su questo stesso fronte, il prossimo obiettivo dell’Associazione sarà, come già dichiarato in occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer dello scorso anno, il riconoscimento anche in Umbria, della specificità dei malati di Alzheimer e di conseguenza la necessità di prevedere appositi Nuclei di assistenza all’interno delle attuali generiche residenze protette per anziani non autosufficienti. La strada è possibile, lo dimostrano le regioni che la stanno già percorrendo, e potrebbe garantire un’assistenza più mirata, efficiente e specializzata alle persone malate di questa patologia che, ricordiamo, in Italia investe ormai più di 600mila persone (dati OMS).

Per quanto riguarda i progetti su cui saranno devoluti i fondi raccolti durante l’iniziativa, si tratta della continuazione del progetto di musicoterapia presso la Residenza Protetta Casa Vera di Cigliano di Narni, della co-partecipazione all’Alzheimer Cafè gestito dalla Residenza Protetta “Non ti scordar di me” di CastelGiorgio di Orvieto, dell’attivazione di un gruppo di auto aiuto in collaborazione con la Cooperativa Sociale CIPSS di Narni e dell’avvio di un progetto sperimentale di Pet Therapy per stimolare il benessere emotivo e relazionale dell’anziano affetto da demenza.

Per sostenere questi progetti tutti gli amici e sostenitori dell’associazione hanno in questi mesi raccolto oggetti di vario tipo per renderli disponibili a prezzi assolutamente irrisori a confronto del valore reale.

L’appuntamento per tutti è, dunque, per domenica 21 settembre nella magnifica cornice del chiostro di Palazzo Boccalini in Piazza Vera 10 ad Amelia, dalle ore 10 alle 21.

Il programma della giornata in breve è il seguente:
Alle ore 10,00 apertura del “Garage Sale di Solidarietà”
Alle ore 16.45 si esibirà la Corale Casventum di San Gemini, Maestro Emanuele Grigioni.
Alle 17.30 ci sarà la presentazione del libro “Quando amore non mi ricorderai “ di Vincenzo Di Mattia a cura dell’Associazione Oltre il Visibile.
A seguire la visione del video “La macchina del capo” realizzato dalla nostra associazione e la proiezione del film “Amour” di Michael Haneke, sempre a cura dell’ Associazione Oltre il Visibile.
L’evento avrà il Patrocinio del Comune di Amelia.

ULTERIORI INFORMAZIONI SULL’ASSOCIAZIONE
L’Associazione Alzheimer Orvieto è presente da oltre tre anni sul territorio di Orvieto e Terni per promuovere la ricerca e la diffusione di ogni informazione utile a migliorare la gestione del malato sia nell’ambito familiare che presso enti pubblici e privati, operando in qualunque modo venga ritenuto utile per migliorare la posizione assistenziale, sociale e umana delle persone affette dalla malattia di Alzheimer, e disturbi correlati, e delle loro famiglie.
E’ associata alla Federazione Alzheimer Italia.

www.facebook.com/pages/Associazione-Alzheimer-Orvieto/204519016251323  

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*