Visita Assessore Fioroni in visita all’Emirato di Sharjah

Insieme all’onorevole Abdulah Alwois, presidente del Dipartimento della Cultura e dei Media del governo di Sharja, l’assessore ha inaugurato in mattinata la biennale internazionale di Calligrafia

Visita Assessore Fioroni all'Emirato di Sharjah

Visita Assessore Fioroni in visita all’Emirato di Sharjah

In vista del prossimo evento “Sharjah bellezza e mistero, festival della cultura araba a Perugia”, in programma dal 3 maggio al 5 giugno prossimi al Centro Espositivo della Rocca Paolina a Perugia, l’Assessore al Marketing Territoriale e Sviluppo Economico del Comune di Perugia, Michele Fioroni si è recato negli Emirati Arabi Uniti in visita all’emirato di Sharjah, il 7 aprile per l’inaugurazione della 13esima edizione del Festival delle Giornate del Patrimonio di Sharjah.

Insieme all’onorevole Abdulah Alwois, presidente del Dipartimento della Cultura e dei Media del governo di Sharja, l’assessore ha inaugurato in mattinata la biennale internazionale di Calligrafia, importante mostra di arte contemporanea con la presenza di  oltre 30 artisti provenienti da Stati Uniti, Olanda, Emirati Arabi, Libano, Austria, Germania, Russia, Cina, Taiwan, e Bahrin.

Nel pomeriggio, alla presenza di Sua Altezza Sheikh Dr. Sultan Bin Mohammad Al Qassimi, emiro di Sharja e membro del Consiglio Supremo delgi Emirati Arabi Uniti,  e di sua Eccellenza Abd Aziz Mussallam, Presidente dell’Istituto del Heritage di Sharjah e di numerosi ambasciatori, l’assessore ha assistito all’inaugurazione della manifestazione Sharjah The Heritage Days.

Nel corso dell’inaugurazione l’assessore ha avuto l’occasione di parlare con l’emiro Bin Moahham Al Quassimi manifestandogli l’importanza per il Comune di Perugia dell’evento che si terrà a maggio ed auspicando lo sviluppo di nuove relazioni volte ad intensificare i rapporti culturali tra Perugia e Sharjah, nonché la creazione di nuove opportunità anche sul piano economico.

L’emiro ed i suoi ospiti hanno percorso insieme l’intera area espositiva dedicata alla ricostruzione dell’ambiente tradizionale dell’emirato di Sharjah e delle antiche tradizioni artigianali e culturali illustrando all’assessore le antiche mura della città costruite con pietra marina tipica della zona.

Al termine della visita l’assessore Fioroni ha partecipato ad una cena di gala tenuta secono tradizione in linea con lo spirito della manifestazione,  seduto per terra al fianco dell’emiro Bin Moahmmad Al Quassimi. Al termine della cena l’assessore ha consegnato all’emirouna rappresentazione artistica della fontana Maggiore in una fusione d’argento, una pubblicazione inviata dal Rettore Franco Moriconi sulla storia dell’Università e una ceramica artistica.

La stampa e e le televisioni locali hanno riservato grand risalto alla presenza dell’assessore Fioroni ed è alto l’interesse per la futura manifestazione di Perugia.

Emirato di Sharjah

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*