Al via gli ‘Appuntamenti d’autunno’ dell’Ottobre trevano 2014

La conferenza nella sede della Provincia di Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Cultura e storia abbinate alla gastronomia sono i punti di forza degli ‘Appuntamenti d’autunno’ dell’Ottobre trevano che torna quest’anno a Trevi grazie alla sinergia tra amministrazione comunale, Ente Palio dei Terzieri e associazione Pro Trevi. Un cartellone ricco di eventi che sarà inaugurato giovedì 2 ottobre con ‘Convivium Terzieri’,  tradizionale cena itinerante nelle tre taverne Castello, Matiggia e Piano abbinata alla gara gastronomica ‘Liber de Coquina’, e che si concluderà domenica 26 ottobre con la ‘Castagnata e antichi sapori’. Il programma della manifestazione è stato presentato lunedì 22 settembre nella sala Pagliacci della Provincia di Perugia da Stefania Moccoli, vicesindaco di Trevi, Patrizio Dominici e Franco Spellani, rispettivamente presidente dell’Ente Palio e consigliere della Pro Trevi. A rappresentare la Provincia di Perugia l’assessore Domenico De Marinis. “Un connubio di rievocazioni storiche e momenti enogastronomici – ha detto De Marinis – che rende interessante a livello promozionale e turistico la città di Trevi”. “Quest’anno sarà una rassegna con tante novità che verrà celebrata in maniera ancora più solenne – ha affermato Stefania Moccoli – visto che ricorre l’800esimo anno dalla distruzione e rinascita di Trevi ma anche il 50esimo anno della Sagra del sedano nero e della salsiccia.”. Il programma prosegue venerdì 3 e sabato 4 ottobre con il corteo storico e la Corsa dei Carri lungo le mura cittadine. “La gara rievoca la ricostruzione della città dalla distruzione del 1214 da parte degli spoletini per volontà del Duca Thepoldo – ha spiegato Patrizio Dominici – e quest’anno si celebra l’ottocentenario. A dipingere il palio della 34esima edizione è stata una nostra concittadina, Stefania Rosichetti”. Un calendario che unisce rievocazioni storiche ma anche momenti culturali come le conferenze de ‘I venerdì della storia trevana’, concerti, spettacoli teatrali, rassegne cinematografiche, mostre, visite guidate al complesso museale di San Francesco e nella città di Trevi e altre iniziative enogastronomiche, una su tutte la Sagra del sedano nero e della salsiccia in programma sabato 18 e domenica 19 ottobre. “È una sagra che si rinnova da mezzo secolo – ha specificato Franco Spellani – e che è riuscita a mantenere viva la produzione di un’eccellenza. Il sedano nero ha ottenuto quest’anno una certificazione a livello scientifico dall’Università di Perugia che lo inserisce tra i prodotti umbri tipici e unici in assoluto e che mantiene certe caratteristiche solo se cresce in determinate zone”. All’interno della sagra ci saranno iniziative collaterali come ‘Gemellaggio di gusto’ una conferenza a cura della giornalista enogastronomica Marilena Badolato e una mostra mercato collaterale del sedano nero di Trevi. Tra gli appuntamenti anche un mercatino medievale in programma nel week end dell’11 e 12. Inoltre, domenica 12 ci sarà il VII Torneo nazionale arcieristico, a cura dell’Ente Palio e del Gruppo arcieri Trevi, e ‘Gustatrevi’, assaggi di prodotti tipici locali con le eccellenze del territorio, a cura della Pro Trevi. Previste due anteprime al cartellone, quella di venerdì 26 settembre con l’apertura delle manifestazioni per gli 800 anni della rinascita di Trevi e il 28 settembre con un raduno d’auto e moto d’epoca a cura dell’associazione ‘Amici di Vecchie Ruote’. Infine, tra le iniziative che rientrano negli ‘Appuntamenti d’autunno’, dopo l’Ottobre Trevano, è in programma anche Festivol l’1 e il 2 novembre.

 

Cristina Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*