Velimna a Ponte San Giovanni, il programma di sabato 3 settembre

Lunga fila di pubblico e di scolaresche di Ponte San Giovanni e dei paesi vicini ad ammirare il “gioiello”

Velimna a Ponte San Giovanni, il programma di sabato 3 settembre

Velimna a Ponte San Giovanni, il programma di sabato 3 settembre. Lunga fila di pubblico e di scolaresche di Ponte San Giovanni e dei paesi vicini ad ammirare il “gioiello” dell’edizione 2016 di Velimna: l’”Urna del Bacio”, rinvenuta a Casaglia negli anni ’80, la cui riproduzione è esposta al Centro Espositivo Etrusco (CVA di Ponte S.Giovanni) attorniata dai pannelli della professoressa Massi a raccontare l’Eros degli Etruschi, tema di quest’anno di Velimna.

Giuseppina, l’autrice della riproduzione dell’urna, soddisfatta del numero dei visitatori ed emozionata per i complimenti degli esponenti della cultura perugina presenti, ha messo tutta la sua sensibilità e la sua professionalità per realizzare un capolavoro che posto accanto all’originale solo l’occhio dell’archeologo saprebbe distinguere la differenza.

Il sabato di “Velimna, gli Etruschi del Fiume” inizia alle 10.00 con la consueta e richiestissima visita guidata ala Museo Archeologico dell’Umbria e alla mostra “Celti di Bratislava” la…partita di ritorno degli Etruschi di Perugia a Bratislava. Poi tutta l’attenzione si concentra sulla NOTTE ETRUSCA ospitata da via Manzoni chiusa al traffico e Parco Bellini dove alla 18 sarà presentato il volume storico “Syracusa” di Matteo Bruno e dove si potrà visitare, fino alle 23 la mostra su “L’Eros degli Etruschi” e quelle delle altre edizioni di Velimna.

“L’antico popolo degli Etruschi, rappresentato da Velimna, incontra il moderno popolo della notte bianca” offrendo la “Mangialonga etrusca” con 3 percorsi gastronomici a base di specialità etrusche; scene in costumi etruschi a rappresentare la vita, la cultura, le arti, la cosmesi, l’artigianato, il divertimento dell’antico popolo; ma poi anche l’estemporanea di pittura con la presenza di artisti famosi, favole per bambini, animazioni, mostra didattica, botteghe artigiane, negozi, bar, ristoranti,pizzerie aperti fino ad oltre la mezzanotte.

Il tutto realizzato dalla Pro Ponte con la collaborazione e l’adesione spontanea ed entusiasta di 27 attività commerciali disseminate lungo il centro storico di Ponte San Giovanni. Mentre al Parco Bellini dalle 20.00 alle 23.00 il “Ristoro Etrusco” propone menù con diversi assaggi di piatti etruschi curati dallo studio e dall’accurata ricerca di uno chef specialista di antica gastronomia.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*