Va in archivio la sedicesima edizione di ‘Ficulle in Rock’

ficulle in rock
I giovani della Proloco di Ficulle

(umbriajournal.com) by Avi News FICULLE – Grande successo anche quest’anno per ‘Ficulle in Rock’, free festival musicale organizzato dalla proloco di Ficulle, con il patrocinio di Regione Umbria, Comune di Ficulle e Camera di Commercio di Terni. Oltre 5000 sono state le presenze nell’arco delle cinque giornate della manifestazione che ha visto salire sul palco dell’arena Parco Pubblico di Ficulle artisti del calibro di Davide Luca Civaschi, meglio conosciuto come ‘Cesareo’, insieme al gruppo Four Tiles, Mario Schilirò, Popa Chubby, l’english blues man Danny Bryant e il batterista americano John Macaluso. “Siamo soddisfatti – dicono dalla proloco – per la riuscita del festival e soprattutto per l’impegno che hanno messo quest’anno i giovani volontari della proloco. C’è bisogno di un cambio generazionale nell’organizzazione quindi, già a partire dalla prossima edizione, i ragazzi che hanno partecipato attivamente avranno un’importante voce in capitolo nell’edizione del 2017”. Spazio ai giovani, dunque, non solo nell’organizzazione ma anche tra gli artisti. La formula di ‘Ficulle in Rock’, infatti, prevede l’alternanza sul palco tra grandi artisti e band emergenti. “Hanno riscosso un notevole successo le Black Mamba – proseguono dalla proloco – un gruppo femminile di Viterbo che ha letteralmente trascinato il pubblico. Non sono stati da meno anche i Quintacolonna, rock band di Perugia che ha portato a Ficulle tanti harleysti e le loro moto spettacolari”.

Archiviata la sedicesima edizione la proloco già pensa alla diciassettesima. “Nonostante la fatica e gli sforzi fatti – hanno concluso dall’organizzazione –  siamo carichi e pronti per il prossimo anno. Seguiteci, ci saranno tante novità e sorprese”.

Per informazioni  www.prolocoficulle.com.

Cristina Biondi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*