UMBERTIDE, NO AI BOCCONI AVVELENATI, GIORNATA FORMATIVA

Bocconi avvelenati
Bocconi avvelenati
Bocconi avvelenati

(umbriajournal.com) UMBERTIDE – Si terrà martedì 18 febbraio alle 9, presso la Sala San Francesco Umbertine, la giornata formativa “No ai bocconi avvelenati nella fauna selvatica” dal titolo “Strategie innovative per contrastare la diffusione di esche e bocconi avvelenati”. L’evento è stato organizzato in collaborazione con L’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nell’ambito del progetto “Life Antidoto”.

Il programma prevede lo sviluppo di diversi temi: Il progetto Life Antidoto – L’uso del veleno in Italia; Avvelenamento degli animali in Italia: esperienza in Umbria e Marche; la normativa nazionale; strategia contro l’uso del veleno in Italia; Formazione e gestione di un Nucleo Cinofilo Antiveleno.

Parteciperanno al convegno: Marco Vinicio Guasticci Presidente della Provincia di Perugia, Marco Locchi sindaco del Comune di Umbertine, Simona Bellucci Assessore allo Sviluppo economico del comune di Umbertine, Domenico De Marinis assessore della Provincia di Perugia.

Gli interventi saranno a cura di: Anna Cenerini Projet Manager del progetto Life Antidoto, Monica Di Francesco coordinatrice interna del progetto – Ente parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga e Gina Biasimi IZSUM (Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria Marche). Coordina l’incontro Roberta Burzigotti dirigente del servizio Gestione Faunistica e Protezione ambientale della Provincia di Perugia. Alle ore 15 è prevista un’attività dimostrativa dei nuclei Cinofili antiveleno presso la Pineta Ranieri di Umbertine.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*