Trasimeno, le “Frecce Tricolori” sul cielo del Lago

Frecce Tricolori, Castiglione del Lago, foto di Milena Wieczorek Umbriajournal (262)(umbriajournal.com) CASTIGLIONE DEL LAGO – Oggi pomeriggio, a Castiglione del lago si è svolta Umbria Air Show, a distanza di quattro anni dall’ultima, è stata riproposta una nuova manifestazione di volo con la esibizione della “Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori” che è motivo di grande soddisfazione e di orgoglio per gli Aero Club che l’hanno organizzata, peraltro con una formula che vede collaborare all’unisono ed in amicizia ben tre sodalizi: Aero Club Perugia, Aero Club Serristori (Castiglion Fiorentino) ed Aero Club Trasimeno che ospita l’evento nello splendido scenario del Lungolago Nord di Castiglione del Lago. Una soddisfazione che, ne siamo certi, coinvolge anche la popolazione Castiglionese, insieme all’intera comunità del Trasimeno e della Regione Umbria che si manifesta anche attraverso l’ attenzione e la sensibilità delle rappresentanze istituzionali che hanno fornito il patrocinio e che ringraziamo: dal comune di Castiglione del Lago alla Provincia di Perugia , alla Regione dell’Umbria.

 

La manifestazione è stata un regalo al pubblico di appassionati del volo e dell’Aeronautica Militare. Gli uomini ed i velivoli del 313° Gruppo di Addestramento Acrobatico e tra questi, un omaggio particolare a coloro che hanno l’onore e l’onere di esserne i portabandiera e che da oltre 50 anni riescono a suscitare ammirazione in tutto il mondo ed a regalare a tutti gli Italiani sentimenti di orgoglio e simpatia: i piloti delle Frecce Tricolori. Ma ancora tra questi, lo citiamo con la massima soddisfazione, è stato un omaggio al nostro concittadino, uno del Trasimeno e primo pilota umbro nelle Frecce Tricolori: al Capitano Marco Zoppitelli. A Marco, che conclude con questa stagione l’esperienza in pattuglia, è stato dedicato questo “Umbria Air Show 2013”. L’aeronautica Militare è stata presente anche con l’elicottero HH3F e con gli uomini del telegruppo, per garantire altro spettacolo ed organizzazione logistica per consentirne il pieno godimento da parte del pubblico. Ma non possiamo esimerci dal ringraziare anche gli altri apporti e gli altri corpi dello Stato che renderanno possibile questo evento quali i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, La Polizia e la Guardia di Finanza.

 

Insieme a loro, ancora ma soprattutto, dobbiamo gratitudine agli sponsors che con il loro contributo economico ne hanno permesso la realizzazione ed alle decine e decine di soci, appassionati e volontari che disinteressatamente stanno collaborando da tempo o contribuiscono anche solamente per una giornata alla migliore riuscita della manifestazione. Ospitare una evento come questo è impegnativo, per le responsabilità che comporta, per la fatica organizzativa e per le problematiche da risolvere ma è anche una bella sfida che abbiamo nuovamente raccolto in virtù della passione per il volo che ci unisce e con la speranza che questa sana passione possa contaminare quanta più gente possibile.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*