Ancora una tappa del progetto di sicurezza stradale ‘Guida la vita’

incontro del progetto Guida la vita

Iniziativa di associazione ElBa onlus, Regione Umbria, forze dell’ordine e scuole umbre – Giovedì 3 marzo incontro con classi quarte del liceo statale ‘Assunta Pieralli’ di Perugia

(umbriajournal by Avi News) – PERUGIA Continuano gli incontri con gli studenti umbri nell’ambito dell’ottava edizione del progetto di educazione alla sicurezza stradale ‘Guida la vita’ promosso e realizzato dall’associazione ‘Elisabetta Barbetti’ (ElBa) onlus. Giovedì 3 marzo, i ragazzi di quattro classi quarte del liceo statale ‘Assunta Pieralli’ di Perugia hanno incontrato nella sede di via del Parione, psicologi, personale delle forze dell’ordine e delle Asl per riflettere sul valore della vita e sull’importanza di preservarla attraverso una guida responsabile. I giovani hanno avuto modo di confrontarsi con una metodologia di apprendimento che mette insieme azione formativa e momenti pratici.

Nuovi appuntamenti sono, poi, previsti all’Istituto tecnico economico tecnologico ‘Aldo Capitini – Vittorio Emanuele II – Arnolfo Di Cambio” di Perugia, martedì 22 e mercoledì 23 marzo con esperti Bosch car service Italia che spiegheranno, anche con esempi concreti, l’importanza di avere un veicolo in buone condizioni e sempre sotto controllo. L’iniziativa, che vede la collaborazione dell’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria, forze dell’ordine e il patrocinio di Regione Umbria e Comuni interessati, coinvolge in totale 1.800 studenti umbri. Di questi, i ragazzi delle classi quarte delle scuole secondarie di secondo grado che si apprestano a prendere la patente di guida parteciperanno al concorso scolastico regionale ‘Il senso della vita e la sicurezza stradale’ che mette in palio un corso di guida sicura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*