Street Food Perugia 2016, presentata la prossima edizione del festival [FOTO E VIDEO]

Ai Giardini del Frontone di Perugia dal 26 al 29 maggio

Street Food Perugia 2016, presentata la prossima edizione del festival

Street Food Perugia 2016, presentata la prossima edizione del festival

Dal 26 al 29 maggio 2016 torna nei Giardini del Frontone di Perugia il festival dello Street Food, l’evento firmato Eve Srl che celebra i cibi da strada, preparati e consumati sul posto, quale veicolo di emozioni, socializzazione e integrazione di culture e tradizioni vicine e lontane. Oltre alla ricca offerta gastronomica proveniente dalle regioni italiane e da tanti paesi del mondo, la manifestazione prevede un ricco programma di eventi di intrattenimento gratuiti.

Il contesto è uno dei più suggestivi del capoluogo umbro:  gli storici giardini del quartiere di Borgo XX Giugno (il “Borgo Bello”), ai piedi della basilica di San Pietro, dove dalla mattina a mezzanotte i visitatori potranno scegliere di deliziare il palato con picanha brasiliana, asado argentino, paella spagnola, cucina austriaca, hamburger di angus americano e inoltre, dalle regioni italiane, gnocco fritto e salumi emiliani, arrosticini e ceppe rosse abruzzesi, olive e fritti ascolani, panzerotti, pasticciotti, bombette pugliesi, pani c’a meusa e altre specialità della cucina siciliana, pizza cotta nel forno a legna, crêpes, pancake e altri dolci tipici.  Il bar proporrà anche selezionate birre artigianali e sangria. Questa mattina alla Sala Rossa di Palazzo dei Priori è stata presentato il programma della uova edizione dagli organizzatori Francesco D’Arcangelo e Cristiana Mariani, alla presenza dell’Assessore all’Artigianato, Commercio e Mobilità del Comune Cristiana Casaioli.

“Nel 2015 il successo dell’appuntamento –ha detto l’Assessore Casaioli- è stato significativo, con 50.000 presenze di cui non ha beneficiato solo l’evento, ma tutta l’area del centro limitrofa al Frontone.” Ciò che è importante, secondo l’assessore, è il fatto che il cibo di strada diventa anche strumento di valorizzazione della cultura dei paesi da cui proviene, grazie ad un evento che è pensato per tutti, dalla famiglia ai giovani, con iniziative collaterali che completano l’offerta enogastronomica. “La grande novità di quest’anno è Eve Street Food Gourmet, -dice Cristiana Mariani- un progetto che accompagnerà i nostri eventi con cibo da strada di altissima qualità interpretato e preparato da rinomati chef: il primo è umbro, Vittorio Ottavi di Ottavi Mare a Bevagna, che a Perugia preparerà  il panino al nero di seppia con salmone, guacamole e burrata e il cartoccio con calamaretti fritti”.

Tra lezioni gratuite di fitness all’aria aperta con lo staff di Virgin Active Perugia, Instagram photo contest e passeggiate nel borgo, nella nuova area ristoro, allestita con tavoli e sedute, sarà possibile anche fare una pausa, degustando con calma le prelibatezze proposte negli stand. Per i bambini ogni giorno animazioni con Frozen, trucca bimbi, baby dance e due ospiti d’eccezione come il ventriloquo Nicola Pesaresi e il mago Dudi. E per gli appassionati di musica appuntamento ogni sera dalle ore 21 circa con alcune delle più interessanti band del panorama musicale perugino, Deeradio,  Supernova,  Sex Mutans e  White Rose e con la Compagnia OLBC  che sabato alle ore 19,30  proporrà un emozionante medley dei musical più famosi di tutti i tempi…  Inoltre, tutti coloro che nei giorni dell’evento avranno consegnato all’Info Point la cartolina con allegato lo scontrino delle loro consumazioni potrebbero aggiudicarsi una delle tre vacanze a sorpresa messe in palio nell’ambito del concorso targato Street Food Perugia. L’estrazione delle cartoline  è in programma domenica sera.

“Non si tratta, insomma, di creare solo un’occasione per mangiar bene – dicono gli organizzatori Francesco D’Arcangelo e Cristiana Mariani  – ma per conoscere, socializzare e divertirsi animando le strade e le piazze, là dove si svolge la vita reale e dove si trasmettono e si contaminano le tradizioni e le culture, in una città come Perugia che, sempre più multiculturale ed europea, ha una lunga storia legata al cibo di strada, dalla torta al testo al panino con la porchetta”.  Street Food Perugia propone un vero e proprio viaggio tra sapori tipici, sconosciuti o da riscoprire, dove cercare uno dei più significativi e immediati strumenti di conoscenza e di integrazione di valori culturali e  identitari delle nostre regioni e dei popoli della terra.

Street Food Perugia

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*