‘Stazioni Lunari’ a Umbria World Fest

FOLIGNO – Sarà caratterizzata da una anteprima assoluta la 13esima edizione di Umbria World Fest (ex ‘Canti e Discanti’): ‘Stazioni Lunari’ sotto la direzione artistica di Francesco Magnelli con Cisco (ex Modena City Ramblers), Erriquez (Bandabardò), Paola Turci e Ginevra di Marco (ex Csi e Pgr), per la prima volta insieme. Appuntamento sabato 11 ottobre all’Auditorium San Domenico alle 21.30.

Umbria World Fest svela così i suoi primi nomi dando il via anche alle prevendite dello spettacolo tramite il circuito Ticket Italia, prima della presentazione di tutto il cartellone che sarà annunciato nei prossimi giorni con una conferenza stampa a Perugia.

Con al centro il tema “Human” (“Umano” come unione, condivisione, incontro, cambiamento, emarginazione, solitudine, lotta e conservazione) il festival si svolgerà a Foligno dal 10 al 12 ottobre 2014, per raccontare e far incontrare le culture del mondo tra concerti, mostre fotografiche, proiezioni multimediali, workshop ed incontri enogastronomici.

La sezione musicale del festival avrà quindi al centro questo inedito concerto-spettacolo ‘Stazioni Lunari’, l’ormai rodato spettacolo che vede come sempre la direzione artistica di Francesco Magnelli (ex tastierista dei Csi). Mai esibiti insieme prima si ritroveranno sullo stesso palco grandi artisti, per uno dei concerti più importanti dell’intera stagione musicale in Umbria: Cisco (ex cantante e leader dei Modena City Ramblers), Erriquez (cantante, chitarrista e leader della Bandabardò), Paola Turci e Ginevra Di Marco (ex cantante di Csi e Pgr).

Un “super concerto” in cui le storie e le canzoni di questi artisti si uniranno per un live mai realizzato prima e che sicuramente non mancherà di stupire visti i musicisti protagonisti. “Umano” quindi come cantare in condivisione le proprie esperienze artistiche uniti insieme per un grande incontro con i canti di Cisco, Erriquez, Turci e Di Marco: insieme ognuno con le proprie storie, dalla Bandabardò ai Modena City Ramblers, dai Csi al pop d’autore di Paola Turci, attesa da un inedito e sorprendente live.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*