SQcuola di BLOG chiama i giovani dell’Umbria per un Expo 2015 a tutto social

Cosa fare per diventare social media manager gratis e candidare un’idea per il tuo territorio? Iscriviti alle selezioni del Master SQcuola di Blog ed entra a far parte dei 30 allievi che da Maggio 2015 diventeranno Social Media Marketing Specialist.

Imparare il social media marketing gratuitamente e da casa propria: è questa la grande occasione offerta da SQcuola di blog www.sqcuoladiblog.it , il più importante master nazionale a distanza del Gruppo LEN www.gruppolen.it che il 1° maggio chiuderà le selezioni per l’ottava edizione. Sei mesi di seminari on line in diretta live ogni lunedì sera, 40 moduli formativi registrati fruibili dal proprio computer di casa o d’ufficio, studio assistito da tutor, esercitazioni e project work per un totale di 500 ore con rilascio di un attestato finale attraverso il superamento delle verifiche in itinere, per formare professionisti in Content Marketing, Storytelling, Web copywriting, E-commerce, ufficio stampa 2.0, gestione aziendale di account social, Community Management e tanto altro.

Tutto gratuito, sì, perché a pagare è LEN Learning Education Network con il progetto di Social Talent Scouting insieme alle aziende sponsor partner (tra le altre in questi anni P&G, Barilla, Legambiente, Errea, Monster) che agli studenti donano un accesso a tutte le lezioni del master in cambio dell’elaborazione e gestione di una idea digitale innovativa con il project work.

Entra al master chi supera un test di preselezione on line, un secondo test di selezione ancora on line, e invia un curriculum vitae Europass e una lettera motivazionale che convinca la giuria, composta da professionisti del settore in ambito social media management. La graduatoria finale sarà pubblicata sul sito della SQcuola www.sqcuoladiblog.it. Essendo inoltre questa ottava edizione concomitante con Expo 2015, per la prima volta la giuria ha inserito tra i criteri d’ammissione – da aggiungere nella lettera motivazionale – l’eventuale opportunità di sviluppo che ogni candidato potrebbe portare al proprio territorio di provenienza partecipando al master: l’obiettivo è avere ogni regione d’Italia rappresentata in questa classe virtuale.

Dall’anno 2010 ad oggi, sono 2mila i candidati che hanno superato le pre-selezioni e tentato l’ingresso al master, 232 gli studenti diplomati, 80 i progetti realizzati per aziende internazionali e nazionali, ONLUS e Amministrazioni Pubbliche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*