SPOLETO, “MUSICHE DI EGIDIO FLAMINI”, CONCERTO DOPPIO A CASA MENOTTI

Casa Menotti
Casa Menotti
Casa Menotti

(umbriajournal.com) SPOLETO – Grande successo sabato scorso (19 ottobre 2013) per il primo appuntamento di “Musiche di Egidio Flamini” la serie di sette concerti che il pianista spoletino tiene con cadenza mensile a Casa Menotti fino ad Aprile 2014 e nel corso della quale ripercorre tutta la sua esperienza di compositore, dagli inizi ai progetti futuri. Il numero degli spettatori che si sono prenotati è stato così alto da costringere l’organizzazione a raddoppiare l’appuntamento ed il concerto inaugurale è stato eseguito anche alle ore 16 oltre che, come da programma, alle ore 18.

Il concerto (ingresso ad invito) portava il titolo “D una storia di donna”, ed era un inedito realizzato insieme al mezzo soprano Elisabetta Pallucchi. Caldi e sentiti gli applausi del pubblico tra cui molti giovani. Il prossimo appuntamento a Casa Menotti con le musiche di Egidio Flamini è previsto per Sabato 16 Novembre: in questa occasione il musicista ripartirà dagli esordi della sua carriera di compositore eseguendo i brani di Acquario, il suo primo disco pubblicato nel 2007.

Negli appuntamenti successivi proseguirà quindi con tutti gli altri album in ordine di uscita, Semidigirasole (14 dicembre 2013), Cose Preziose (18 gennaio 2014), La Finestra (22 febbraio 2014), Heart&Earth volume uno (29 marzo 2014). La serie si concluderà Sabato 26 Aprile 2014 con un altro progetto futuro, l’anteprima di un nuovo album. “La composizione – dice il maestro Egidio Flamini – è arrivata all’improvviso nella mia vita nell’estate del 2006 e da allora non ha mai smesso di meravigliarmi. Un fenomeno del tutto inatteso che ha cambiato la mia vita, artistica e personale.

La composizione è una esigenza che fa diventare musica qualunque cosa si animi attorno a me o dentro di me e una volta completato il processo, il sentimento che provo nel contemplare il brano appena terminato è lo stupore. L’impulso creativo in questi anni è stato quasi insostenibile e con l’andare del tempo, piuttosto che placarsi, è andato aumentando. Questa serie di concerti, oltre che al pubblico è rivolta a me stesso, nel tentativo di soddisfare un desiderio: far rivivere le mie creazioni”. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 18 e saranno ad ingresso su prenotazione (telefonare al numero 074346620), tranne il primo e l’ultimo che saranno ad invito. Al termine di ciascun concerto verrà servito un aperitivo nella terrazza di Casa Menotti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*