Si avvicina la data della prima ciclostorica ‘Francesco nei sentieri’

ciclostorica francesco nei sentieri

In bici partendo da Cannara si attraversano luoghi vissuti da San Francesco d’Assisi – Organizzata da associazione omonima domenica 25 settembre. Anche eventi collaterali

(Avi News) – Perugia, 21 set. – Si avvicina il debutto della ciclostorica umbra ‘Francesco nei sentieri’. La manifestazione organizzata dall’associazione omonima che mira a valorizzare i luoghi in cui visse e operò San Francesco d’Assisi, è pronta a partire domenica 25 settembre da Cannara, alle 8.30.

In sella a biciclette d’epoca e non, i ciclisti potranno scegliere di affrontare percorsi di breve, media e lunga durata (48, 70, 120, 145 chilometri) toccando diverse località nei comuni di  Bevagna, Assisi, Perugia, Torgiano, Bettona, Cannara, Montefalco e Campello sul Clitunno in un intreccio affascinante tra natura, arte e storia, che verrà esaltato dai ristori con prodotti gastronomici locali.

L’iniziativa gode del patrocinio di Fai e Università degli Studi di Perugia ed ha tra i suoi testimonial l’ex calciatore Fabrizio Ravanelli, appassionato di ciclismo, il pallavolista Giacomo Sintini, attualmente impegnato a portare avanti i progetti benefici dell’associazione omonima da lui fondata, e Veronica Corvellini, la ‘musa’ umbra del fotografo Steve McCurry.

Ad arricchire questa prima edizione anche eventi collaterali come il concorso che vede coinvolta l’Accademia Belle arti Pietro Vannucci di Perugia. Nel kit gara, infatti, i partecipanti troveranno materiale cartaceo e una matita a carboncino, con i quali potranno disegnare qualche dettaglio architettonico o naturalistico ‘catturato’ durante la pedalata. Un’apposita giuria, presieduta dal professore Paolo Belardi, direttore dell’Accademia, decreterà il vincitore. Venerdì 23 alle 17 e sabato 24 alle 17.30, inoltre, si terranno altre due iniziative rispettivamente ‘Omaggio alla creatività’ e ‘Tesori da scoprire’. La prima consisterà in una visita guidata alla più antica fabbrica di maioliche d’Italia, Grazia maioliche, in via tiberina 181 a Deruta, la seconda sarà una conferenza su alcune opere d’arte di Nero Alberti e Niccolò Alunni di importante valore artistico ma fino a oggi scarsamente conosciute, all’Auditorium san Sebastiano di Cannara, cui seguirà la visita diretta e aperitivo. Per ulteriori informazioni e iscrizioni alla ciclo storica si può visitare il sito www.francesconeisentieri.eu.

Rossana Furfaro

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*