Un fine settimana con Festambiente Umbria 2014

Festambiente

Una due giorni ricca di appuntamenti ed iniziative per promuovere i temi dell’ambiente, della sostenibilità, del lavoro e della solidarietà. Il programma visibile sul sito di Legambiente Umbria www.legambienteumbria.it, prevede numerose attività tra cui un mercatino bio e a kilometro 0 e degli artigiani locali, laboratori per grandi e piccoli, performance teatrali e esibizioni di capoeira, musica, incontri e dibattiti, una vasta area espositiva, dove le associazioni presenteranno le loro attività.

Per l’occasione l’associazione Fiorivano le Viole, che partecipa attivamente all’evento, apre le botteghe grazie alle quali la via è ritornata a rivivere, il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda USL1 propone un’edizione straordinaria del Piedibus della Salute e del Ben Essere e le trattorie e i ristoranti di Via della Viola offrono menù verdi, a base di prodotti tipici e locali.

Una Festa che in un contesto di profonda crisi economica si propone di indicare una possibile via d’uscita alternativa, mettendo in comune idee e pratiche virtuose, adoperandosi per poter incidere davvero sulle questioni che toccano tutti, a cominciare dalla riqualificazione degli spazi urbani e del territorio, dagli stili di vita, della qualità delle relazioni.

FestAmbiente Umbria prende il via la mattina di sabato 13 settembre con l’apertura lungo via Cartolari e via della Viola delle botteghe, del mercatino degli artigiani e degli agricoltori locali e biologici. Le associazioni invece presentano le loro attività e i loro laboratori nel Chiostro del Palazzo delle Associazioni.

Nel pomeriggio di sabato il programma prevede un’edizione straordinaria del Piedibus con partenza in Via Enrico dal Pozzo e arrivo a Piazza del Drago e l’open space sul tema della rigenerazione urbana che raccoglierà tante storie di recupero e rivalorizzare urbana, sociale ed economica. Il tardo pomeriggio e la sera sono dedicati alla musica.

Nella mattina di domenica 14 settembre si parla di rigenerazione della terra con le storie di agricoltura sociale e del recupero virtuoso del rapporto tra uomo e natura e nel pomeriggio di rigenerazione delle cose, per raccontare come sia possibile costruire una società dell’uso e del riuso.

“Siamo alla seconda edizione in Umbria di Festambiente – dichiarano Giacomo, Lucia, Eleonora, Eden, Nicoletta, Giovanni, Maurizio, il gruppo dei giovani attivisti di Legambiente Umbria, che quest’anno si sono occupati dell’organizzazione dell’evento – e con questa iniziativa vogliamo rispondere al diffuso bisogno, avvertito sempre di più tra i cittadini, che è anche nostro, di un confronto costante sui temi ambientali. Festambiente Umbria poi è anche un’occasione di divertimento, di gioco, di musica per stare insieme, per costruire relazioni sociali.

Il nostro vuole essere un invito a partecipare, a prendersi cura dell’ambiente partendo dalle piccole cose, dalla vita quotidiana e dalla socialità tra le persone”.

FestAmbiente Umbria 2014 è un evento a zero emissioni di CO2. La manifestazione si avvale del patrocinio del Comune di Perugia.

Tutte le notizie e il programma di Festambiente Umbria 2014 sono su http://umbria.legambiente.it/legambiente/festambiente-umbria-2014

Festambiente Umbria 2014 è anche su www.facebook.com/LegambienteUmbria

e su https://twitter.com/LegambienteUmbr #FestambienteUmbria2014

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*