Secondo appuntamento con il Carnevale dei bambini di Acquasparta

Carnevale di Acquasparta

Carnevale di Acquasparta

Nella ventitreesima edizione sfilata di maschere, carri allegorici e musica dal vivo – Ad aprire la giornata di domenica 31 gennaio il gruppo folk ‘La Racchia’ di Collescipoli

(umbriajournal by Avi News) – ACQUASPARTA  Ancora poche ore e ad Acquasparta sfileranno nuovamente i carri allegorici e le maschere per la seconda giornata del Carnevale dei bambini, domenica 31 gennaio dalle 14.30. Nella 23esima edizione, a ingresso libero, spazio a tre carri principali ispirati uno a Masha e Orso insieme alle Tartarughe Ninja, un altro a Frozen il Regno di ghiaccio e un altro ancora, più ‘classico’, al teatro delle maschere italiane. Ci saranno, poi, cinque minicarri, Il Brucomela, La Regina del mare, Il trenino, My little pony e Le tazze girevoli, che porteranno a spasso i bambini nel centro storico del borgo ternano.

Non mancherà, inoltre, la musica dal vivo con le note del gruppo folk ‘La Racchia’ di Collescipoli e la buona cucina tradizionale umbra, con la taverna aperta sia a pranzo che a cena. L’ultimo appuntamento con la festa più bizzarra dell’anno sarà domenica 7 febbraio. In caso di maltempo in una delle due date la sfilata verrà riproposta domenica 14 febbraio. Per informazioni e prenotazione taverna contattare il numero 349.4376884.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*