SCRITTURA E LETTURA COME STRUMENTI EDUCATIVI, FOCUS SU PROGETTO “WRITER”

scrittura e lettura come strumenti di apprendimento, se ne parla con il progetto Writer
scrittura e lettura come strumenti di apprendimento, se ne parla con il progetto Writer
scrittura e lettura come strumenti di apprendimento, se ne parla con il progetto Writer

(Avi News) – Perugia, 26 set. – La lettura e la scrittura come strumenti per la crescita umana e culturale e per l’educazione permanente. Parte da questa idea il progetto europeo “Writer – writing, reading, inclusion for the european renaissance” del quale si discuterà, venerdì 27 settembre, nella sala Falcone e Borsellino della Provincia di Perugia, a partire dalle 9.30, nell’ambito del seminario “Creatività e cultura del leggere e dello scrivere”. L’incontro servirà per discutere i risultati raggiunti fino a questo momento e mettere a confronto le esperienze sviluppate dai diversi soggetti coinvolti. Il progetto transnazionale, infatti, finanziato dall’Unione europea nell’ambito del “Programma per l’apprendimento permanente – Grundtvig” e coordinato dal Tucep, associazione che si pone come collegamentro tra mondo del lavoro e formazione professionale, università e ricerca, aziende ed enti pubblici, vede tra i suoi partner Provincia di Perugia, Giunti Organizzazioni Speciali e Superficie 8 per l’Italia, Centro regionale di eccellenza per la formazione sullo sviluppo sostenibile Rce Rheine Meuse per l’Olanda, Equal Ireland per l’Irlanda, Libera Università di Berlino e Rudolf Steiner Schule di Amburgo per la Germania.

All’incontro interverranno, insieme a Donatella Porzi, assessore alle attività culturali e alle politiche comunitarie della Provincia di Perugia, rappresentanti dei partner europei del progetto. Saranno presenti, inoltre, alcune realtà umbre che hanno sviluppato attività e progetti inerenti alla tematica dell’incontro e che condivideranno le buone pratiche messe in campo. Tra questi Gabriele De Veris dell’Associazione italiana biblioteche, Antonio Carlo Ponti dell’associazione culturale Isola del libro Trasimeno, Giovanna Franchi, psicologa della Lega italiana lotta contro i tumori, e il regista Manfredi Rutelli.

 

Carla Adamo

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*