Scatta Foodyland, imparare a mangiare sano, giocando

Scatta Foodyland, imparare a mangiare sano, giocando
Scatta Foodyland, imparare a mangiare sano, giocando

Scatta Foodyland, imparare a mangiare sano, giocando.

Scatterà domani, 9 Ottobre a partire dalle ore 10 l’evento Foodyland – Impariamo a mangiare giocando una vera “cittadella del cibo” presso il Castello di Campello sul Clitunno (Perugia) dove poter apprendere informazioni importanti sulla corretta alimentazione sarà un gioco da ragazzi.

Organizzato dalla Fondazione Giulio Loreti Onlus con la collaborazione di Corebook Multimedia & Editoria e dell’Associazione Civilino, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Campello sul Clitunno, Foodyland è un progetto che ha già visto la produzione di un libro multimediale interattivo pensato per sensibilizzare i bambini e le famiglie sul tema dell’educazione alimentare. Al allestire la suggestiva cornice del Castello di Campello collaborerà anchel’Associazione CONTEMPORANEA, che si occupa di promuovere il territorio attraverso l’arte e le attività culturali.

La giornata inaugurale di domani sarà riservata alle scuole, che hanno già prenotato la loro partecipazione.

Nella tre giorni Foodyland laboratori sulle emozioni e sulla creatività in cucina, sull’abbinamento dei sapori, su come fare bene la spesa etc, saranno abbinati a momenti di spettacolo come l’esibizione del cuoco di RAI GULP, Alessandro Circiello, o a quella del ventriloquo Nicola Pesaresi. Non mancheranno poi un mercatino con espositori di aziende agro alimentari del territorio, assieme a percorsi sulla filiera dell’olio, del latte e del grano. Il tutto completamente gratuito.

Sul sito dell’evento www.foodyland.eu è possibile prendere visione dell’elenco completo.

VENERDì 9 TAVOLA ROTONDA SULL’OBESITA’INFANTILE PRESSO IL CONVENTO DEI PADRI BARNABITI (CAMPELLO)

Nella giornata inaugurale di Foodyland, venerdì 9 Ottobre, alle ore 17.00 si terrà presso il Convento dei Padri Barnabiti di Campello un convegno sulla prevenzione dell’obesità infantile destinato a genitori e operatori socio sanitari.

Per la grande importanza riconosciuta all’argomento, saranno presenti tra i relatori, la Presidente del Consiglio Regionale dell’Umbria, Donatella Porzi; l’Assessore regionale alla Salute, Luca Barberini; il Sindaco di Campello sul Clitunno, Domizio Natali; il presidente di Slowfood Umbria, Sergio Consigli; le dietiste Giulia Germani e Cristina Menichelli; la Dott.ssa Beatrice Messini, medico endocrinologo pediatrico, Presidente della SIMEUP (Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica) e il dott. Maurizio Morlupo, pediatra, Vicepresidente SIP Umbria(Società Italiana di Pediatria). L’ingresso è libero.

Al termine della tavola rotonda sarà possibile degustare un’apericena offerta da Cancelloni Food

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*