‘Sagrantino step by step’, al via minicorso per ‘Sagrantino taster’

sagrantino step by step

Organizzato dall’Associazione Strada del Sagrantino inizia sabato 5 dicembre – Quattro appuntamenti tra Bevagna, Gualdo Cattaneo, Giano dell’Umbria e Montefalco

(umbriajournal by Avi News) – PERUGIA Per tutti i winelovers e appassionati del Montefalco Sagrantino Docg da oggi c’è una possibilità in più grazie alla prima edizione di ‘Sagrantino step by step’ per diventare ‘Sagrantino taster’. Il primo minicorso di avvicinamento ai quattro vini della denominazione Montefalco Doc e Docg, per conoscere da vicino il Montefalco Bianco Doc, Montefalco Rosso Doc, Montefalco Sagrantino Docg e Montefalco Sagrantino passito Docg, è organizzato dall’associazione Strada del Sagrantino in collaborazione, per questa prima edizione, con l’Associazione italiana sommelier (Ais) Umbria.

Quattro le lezioni itineranti, con degustazioni dei vini, che si terranno in altrettante date nei comuni facenti parte della Strada del Sagrantino, per analizzare a tappe, tutte le fasi della degustazione e concludere con gli abbinamenti dei vini al cibo. Si parte sabato 5 dicembre alle 16.30, con la lezione sull’esame visivo dei vini a Bevagna. A seguire, domenica 6 dicembre, sempre alle 16.30, si procederà con l’esame olfattivo a Gualdo Cattaneo. Sabato 12 dicembre, poi, e domenica 20 dicembre, l’appuntamento sarà rispettivamente a Giano dell’Umbria e Montefalco. Entrambi alle 16.30, affronteranno il primo il tema dell’esame gusto-olfattivo, mentre il secondo concluderà il corso affrontando il tema dell’abbinamento tra cibo e vino. Durante ogni degustazione verranno assaggiati, a rotazione i quattro vini delle cantine associate Adanti, Antonelli San Marco, Arnaldo Caprai, Moretti Omero e Tenuta Castelbuono-Lunelli. Gli interessati potranno partecipare singolarmente a ciascuna degustazione o all’intero mini corso, ma solo chi prenderà parte a tutte e quattro le lezioni riceverà l’attestato di partecipazione con il riconoscimento di ‘Sagrantino taster’.

“Le quattro lezioni di dicembre – ha commentato Giusy Moretti, vicepresidente dell’associazione Strada del Sagrantino – saranno degustazioni di avvicinamento al mondo del vino. Pensate per chi ha curiosità e vuole imparare qualcosa su questo straordinario territorio enologico. Nel 2016, inoltre, la Strada del Sagrantino organizzerà dei corsi per operatori e ristoratori”.

Il costo di partecipazione alla singola degustazione è di 12 euro a persona, 10 euro per i sommelier iscritti alle associazioni, mentre per l’intero mini corso è di 40 euro. Per informazioni e prenotazioni: info@stradadelsagrantino.it, 0742.378490.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*