Rievocazioni storiche, Pietralunga si prepara al Palio della Mannaja

Rievocazioni storiche, Pietralunga si prepara al Palio della Mannaja

Eventi da giovedì 4 a domenica 14 agosto che celebrano episodio storico del 1334 – Presentazione giovedì 4 agosto, alle 11, a Perugia, nella sala Fiume di palazzo Donini

(umbriajournal by Avi News) – PIETRALUNGA Si avvicina la data di inizio del ‘Palio della mannaja’, la manifestazione storico rievocativa in programma da lunedì 8 a domenica 14 agosto, a Pietralunga. Il programma completo degli eventi verrà presentato giovedì 4 agosto, alle 11, nella sala Fiume di palazzo Donini, a Perugia. Saranno presenti Mirko Ceci e Anna Dominici, rispettivamente sindaco e assessore al turismo del Comune di Pietralunga, don Francesco Coşa, parroco del paese, e Federica Radicchi, presidente della proloco di Pietralunga, organizzatrice della manifestazione.

Tra storia e leggenda L’evento celebra un fatto, secondo la leggenda, realmente accaduto l’11 settembre 1334 nel comune altotiberino quando, un tale di nome Giovanni di Lorenzo di Picardia fu protagonista di un miracolo. L’uomo, che si trovava a passare da Pietralunga nel suo pellegrinaggio verso Lucca, venne ingiustamente accusato di omicidio e per questo condannato a morte. Poco prima dell’esecuzione, si rivolse al Volto Santo e, quando il boia tentò di tagliargli la testa con la mannaia, la lama si rivoltò. Molte sono le testimonianze che supportano il fatto, tra cui una lettera autografa di Branca de’ Branci, podestà di Pietralunga, e la stessa mannaia conservata nella cattedrale di San Martino in Lucca che quest’anno, per la prima volta, sarà esposta nella chiesa parrocchiale Pieve di Santa Maria a Pietralunga.

Iniziative collaterali Saranno tante le iniziative collaterali che arricchiranno le giornate del Palio. Sabato 6 e domenica 7 agosto, ad esempio, si svolgerà la ‘4° estemporanea Pittori alla Rocca longobarda’ sul tema ‘Pietralunga e i suoi colori’. Dall’8 al 12 agosto, poi, Pietralunga ospiterà l’Ac Perugia calcio in uno dei ritiri estivi della squadra.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*