Primi d'Italia

Quintana, 6 giugno, concerto della banda della Guardia di Finanza

56 ° Festival Dei 2 MondiFOLIGNO – Venerdì 6 giugno l’appuntamento è alle ore 18.30 in Piazza della Repubblica con il grande concerto della Banda Musicale della Guardia di Finanza. Un regalo che lo speciale corpo di Polizia ha voluto fare alla Quintana e alla città di Foligno grazie ai buoni uffici del Capitano della Compagnia di Foligno, Enrico Fiorenza. Dopo i Lancieri di Montebello e la Fanfara dell’Arma dei Carabinieri ecco un altro momento indimenticabile per la Quintana con i corpi che hanno fatto la storia della Repubblica Italiana. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

La Banda Musicale della Guardia di Finanza nasce ufficialmente nel 1926, riunendo in un’unica compagine strumentale le diverse fanfare che fin dal 1883 erano state istituite presso molti reparti del Corpo. Attualmente è un complesso artistico stabile composto da 102 elementi provenienti dai diversi conservatori italiani, accuratamente selezionati tramite concorso nazionale.

Durante la sua lunga e intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane, quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell’Opera di Roma, il Massimo di Palermo, la Fenice di Venezia, il Petruzzelli di Bari, il Rossini di Pesaro, il Bellini di Catania e l’Ariston di Sanremo. Storici i concerti che per anni ha tenuto nella basilica di Massenzio a Roma. Nel 2007 e nel 2008 le sue esibizioni sono state inserite nel cartellone del Festival verdiano di Parma.

La Banda del Corpo ha più volte collaborato con alcune delle più affermate orchestre sinfoniche italiane e internazionali, come quella della RAI di Roma, quella del Maggio Musicale Fiorentino – con la quale nel 1991 si è esibita in mondovisione in un concerto diretto da Zubin Metha – e quella del Festival dei Due Mondi di Spoleto, con la quale assieme al coro di Washington ha partecipato nel 1993 al concerto di chiusura del Festival – anch’esso trasmesso in mondovisione – sotto la direzione di Steven Mercurio. La Banda ha effettuato fortunate tournée in Germania, Lussemburgo, Svizzera, Belgio e Francia.

Nel 2001, nel 2002 e nel 2007 è stata invitata a New York in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, durante le quali, nel 2002, ha tenuto un applauditissimo concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana, nel quale fino ad allora si era esibita la sola Boston Symphony Orchestra. Nel novembre 2005 ha raccolto uno straordinario successo ad Abu Dhabi e negli Emirati Arabi Uniti.

Le doti di fusione, la qualità del suono e la sensibilità interpretativa rendono il complesso uno dei più prestigiosi a livello internazionale e gli assicurano costante successo di pubblico e di critica. Il vasto repertorio, inoltre, spazia dalla musica antica a quella contemporanea e può considerarsi tra i più significativi e completi in materia. La Banda è stata diretta da illustri Maestri, quali Giuseppe Manente, Antonio D’Elia, insigne compositore e accademico di Santa Cecilia, Olivio Di Domenico, docente presso il Conservatorio di Roma, Fulvio Creux e Gino Bergamini. Dal 2002, la Banda Musicale della Guardia di Finanza è diretta dal Maestro Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*