Primi d'Italia

Protezione civile, “Dal Megafono ai Social Network”, convegno alla sala dei Notari

ProtezioneCivile (4)Si è aperto con il saluto del sindaco Andrea Romizi, il convegno intitolato “Dal megafono ai social network. L’evoluzione della comunicazione in protezione civile”, e con una sorpresa: la gradita presenza del prefetto capo dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, con cui era previsto solo un collegamento in videoconferenza.

Il sindaco Romizi ha evidenziato che la presenza del prefetto “dimostra quella che è l’attenzione del Dipartimento verso il Gruppo Comunale di Protezione Civile “Perusia, un gioiellino di questo territorio che ora compie 10 anni”. Un Gruppo, ha precisato il sindaco, “che ha dato prova di sé in molte situazioni anche emergenziali e che si evolve continuamente, prima con il gruppo cinofilo e ora con Radio Perusia, che rappresenta per noi un vanto, perché credo sia la prima in Italia”. Perugia, ha detto il sindaco, “ogni tanto fortunatamente si fa conoscere anche per slanci di iniziativa intraprendente”. “Andiamo avanti – ha concluso Romizi – perché il Gruppo Comunale di Protezione Civile abbia sempre di più la possibilità di utilizzare le nuove tecnologie che sono quelle che ci consentono oggi di arrivare il prima possibile ai cittadini, perché possano essere informati delle situazioni di emergenza ma non solo”.

“Questo è un territorio che ha fatto tesoro dell’esperienza negativa del terremoto del 1997”, ha detto il prefetto capo Gabrielli, precisando che “questo Gruppo rappresenta quanto di buono si può fare in materia di protezione civile, e non a caso nasce in questo contesto, in questo territorio”. Gabrielli, che ha sostenuto l’esigenza di diffondere una maggiore cultura di protezione civile a livello nazionale perché “in Italia siamo ancora troppo fatalisti”, ha anche elogiato il Gruppo per la credibilità e l’affidabilità di cui dà prova, indispensabile in materia di protezione civile.

Nella Sala dei Notari si sono poi susseguiti numerosi e qualificati interventi. A concludere la sessione mattutina il prefetto di Perugia, Antonio Reppucci.
Il convegno prosegue nel pomeriggio con una tavola rotonda dal titolo “SMEM (Social Media Emergency Management) e comunicazione di rischio ed emergenza: prospettive e buone pratiche” che si concluderà alle ore 18.

Radio Perusia nasce nel febbraio del 2012 in occasione di Expo Emergenze con l’idea di offrire al mondo del volontariato di Protezione Civile e alla cittadinanza uno strumento per far conoscere le proprie attività e diffondere la cultura della Protezione Civile e i modelli di comportamento durante le emergenze.

Prima web radio tematica di protezione civile nazionale, Radio Perusia trasmette regolarmente in tempo di pace e in emergenza (per es. in diretta dal Campo Umbria di San Prospero durante l’emergenza sisma Emilia 2012).
Come riconoscimento delle sue attività, Radio Perusia ha ottenuto il patrocinio del Servizio di Protezione Civile della Regione Umbria ed è radio di riferimento della Consulta Regionale del Volontariato di Protezione Civile dell’Umbria.

Il Gruppo Comunale di Protezione Civile “Perusia” nasce nel 2004 per volontà del Comune di Perugia che, facendo propria la richiesta del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, decise di dotare la città di un gruppo di volontari formati, addestrati ed equipaggiati per dare una pronta risposta alle esigenze di Protezione civile.
I volontari, di tutte le età e con formazione ed esperienze diverse, sono attualmente 70.
Il Gruppo Perusia festeggia quest’anno i 10 anni dalla fondazione con una serie di eventi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*