Pro Ponte propone le Natività delle Rotonde a Ponte San Giovanni

Giovedì sera 22 dicembre alle ore 20.45 arriverà Babbo Natale al Park Hotel

Pro Ponte propone le Natività delle Rotonde a Ponte San Giovanni
Da Gino Goti
PONTE SAN GIOVANNI – Anche quest’anno sei delle rotonde di Ponte San Giovanni saranno abbellite da altrettante natività. L’iniziativa è sempre della Pro Ponte che ha selezionato sei tra i numerosi progetti pervenuti da artisti umbri per realizzare queste vere e proprie opere d’arte, simbolo del Natale e già da qualche giorno presenti alla vista del pubblico. Tutto il paese ha accolto con interesse questi “segnali” della festività più suggestiva e più attesa dell’anno.

Ogni opera sarà dedicata e offerta a un’Associazione onlus del territorio: la Natività della nuova rotonda dei Loggi, realizzata in loco da Stefania Natalicchi, è dedicata a L’Abbraccio; quella all’incrocio di via Manzoni con via Adriatica, realizzata da Valeria Andreani, è abbinata ad Avanti Tutta; quella della rotonda Pascoletti (davanti a piazza del mercato) realizzata da Giusy Velloni, al Comitato per la Vita Daniele Chianelli; quella della rotonda Persichini-incrocio via manzoni e via pontevecchio- realizzata da Giorgio Pucciarini, all’AVIS; quella tra via Adriatica e via Atalanta, realizzata da Andreina Vannucci, ad A.L.I.Ce.; e infine quella  di fronte al Ponte Vecchio, realizzata da Giacomo Bachiorri, alla Caritas. Sei Associazioni operanti nel territorio che insieme con la Pro Ponte sono vicine ai cittadini in ogni momento dell’anno e in ogni occasione.

E a questo proposito ricordiamo che giovedì sera 22 dicembre alle ore 20.45 arriverà Babbo Natale al Park Hotel, dove sono alloggiate alcune famiglie delle zone terremotate, per consegnare ai bambini i doni raccolti durante la “Festa del Dono” organizzata dai Commercianti di via Manzoni. Durante la consegna dei doni saranno letti anche alcuni dei numerosi bigliettini di buoni propositi scritti dai bambini e appesi all’albero di olivo di piazza don Annibale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*