“Porchettiamo”, al via la tre giorni dedicata alle porchette d’Italia

Porchettiamo_maialinoSAN TERENZIANO – Borgo che vai porchetta che trovi. Ma a San Terenziano di Gualdo Cattaneo ce ne saranno tante, tutte le migliori insieme, per distinguerne sapori e profumi. In poche edizioni “Porchettiamo” è diventato uno degli eventi più conosciuti del territorio regionale e non solo, visto che durante l’evento si possono trovare le porchette italiane declinate nelle loro massime espressioni. Il “Festival delle porchette d’Italia”, che prenderà il via venerdì 9 maggio per proseguire anche sabato 10 e domenica 11 maggio, è pronto a riconfermarsi.

Porchetta come cibo popolare – è infatti uno dei “cibi di strada” più gustosi, antichi e popolari della tradizione gastronomica italiana – ma anche nobile: e per interpretarla in modo nobile, tenuto conto che ormai è sempre più piccolo il divario tra ciò che è “popolare” e ciò che è “gourmet”, ci sarà l’iniziativa “In punta di porchetta”, con uno chef “stellato” che interpreterà la porchetta con panini gourmet ispirati al maiale e alla preparazione “in porchetta”, come il coniglio o l’anatra.
Nella piazza principale del piccolo borgo umbro, rinominata per l’occasione “La piazza delle porchette”, si riuniranno stand attentamente selezionati dall’organizzazione, con la conferma di produttori che arrivano anche da fuori dei confini produttivi classici e di regioni italiane meno consuete per questo cibo. Anche quest’anno, quindi, a San Terenziano saranno presenti, per un confronto tra alcune delle produzioni “top” della tradizione italiana, porchette prodotte in Umbria, Toscana, Lazio, Marche e addirittura Calabria. E per chi ha problemi di celiachia ci sarà anche il panino con porchetta senza glutine (panino versione gluten free), in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiachia dell’Umbria, perché la porchetta è davvero un cibo per tutti.

Tra le novità più importanti di questa edizione, ecco l’APPorchetta: “App” scaricabile gratuitamente. Disponibile su Apple Store, per Android e iPhone, è uno strumento indispensabile per tutti quelli che vogliono scoprire i segreti della manifestazione e del suo cibo protagonista, oltre ai migliori produttori e ai luoghi della porchetta italiana (negozi, chioschi, ambulanti). Grazie a questo strumento, oltre alla classica formula con scheda elettorale cartacea, sarà possibile votare la migliore Porchetta 2014, un premio ambito dai produttori che quest’anno sarà affiancato da quello della critica, decretato da una speciale commissione di esperti e giornalisti gastronomici.

Porchettiamo è quindi un percorso gastronomico che fa conoscere e assaggiare agli appassionati le migliori produzioni di porchette italiane, ma non solo. La porchetta sarà inoltre in buona compagnia, per un gemellaggio all’insegna di sapori unici. Dopo il successo delle ultime due edizioni, torna infatti l’incontro con altri cibi di strada grazie all’iniziativa “Porchettiamo& Friends”, che allarga ancora di più le sue presenze. A far visita alla porchetta, con possibilità di assaggi, saranno il Lampredotto fiorentino, il Cicotto di Grutti (Presidio Slow Food), i classici del cibo di strada siciliano (pane e panelle e arancine), le olive e i cremini marchigiani, il panino con la porcina e il kren (panino con capocollo, mele e salsa al rafano) dal Friuli, insieme ai fiori di sambuco fritti.
In abbinamento a questi straordinari street food ci saranno i vini del territorio, presso l’Enoteca del Sagrantino, a cura della Strada del Sagrantino e le birre artigianali italiane scelte da Fermento Birra, presso la Birroteca Artigianale.

Sarà presente anche Slow Food, che attraverso la Condotta Valle Umbra organizzerà laboratori per la preparazione del Cicotto di Grutti (nuovo presidio Slow Food Umbria che consiste in una preparazione tradizionale a base di maiale, dal sapore unico ed estremamente aromatico, che si tramanda di padre in figlio da anni) e dei salumi fatti in casa (attraverso il recupero di alcune preziose capacità pratiche andate perdute negli ultimi decenni ma che padri, madri, nonni e nonne, hanno utilizzato per avere prodotti veramente genuini e a km 0).

Non mancheranno infine le attività collaterali: passeggiate alla scoperta dei sentieri nascosti del Comune di Gualdo Cattaneo e dei sui Castelli (a piedi e in bici), musica, animazioni ed attività per bambini.
Tutte queste iniziative saranno il filo conduttore di un soggiorno che, oltre il gusto, stimolerà la curiosità e non mancherà di regalare emozioni facendo scoprire l’arte, la cultura e il paesaggio del meraviglioso territorio umbro. Per questo è nato anche il pacchetto turistico “Porchettiamo in Umbria” (a partire da 79 euro a persona), che comprende un pernottamento con trattamento b&b presso un agriturismo della zona, il cestino “Pig-Nic”, la passeggiata a piedi o in bicicletta, con guida alla scoperta del territorio e la bellissima shopper di Porchettiamo.

La formula è personalizzabile, attraverso l’iniziativa “Scopri il territorio”, con servizi “su misura” quali l’ingresso al Complesso Museale di San Francesco a Montefalco (www.sistemamuseo.it), l’iscrizione al Laboratorio Slow Food “I Salumi e i Formaggi”, le degustazioni in cantina (in collaborazione con la Strada del Sagrantino) e le degustazioni guidate di birra artigianale. (per prenotazioni e informazioni: info@stradadelsagrantino.it – tel. 0742 378490).

Programma

Venerdì 9 Maggio San Terenziano ore 15.00 – 22.00
P.zza Vittorio Emanuele III

La Piazza delle Porchette

Tutti gli stand delle migliori Porchette d’Italia. E non solo…
In Punta di Porchetta® ricette e curiosità in porchetta
Stand gluten free: il panino con porchetta, in collaborazione con AIC Umbria

Enoteca del Sagrantino

Il luogo dove degustare i migliori vini del territorio, in collaborazione con la Strada del Sagrantino

Birroteca Artigianale

Le migliori birre artigianali Italiane selezionate da Fermento Birra

Per le vie del Borgo
Esposizione di vignette ed illustrazioni “ Usi e costumi del maiale…”

Pi(a)neta Bambini (dalle 15.00 alle 19.00)

Salvadanaio a colori (laboratorio creativo di pittura, dedicato ai bambini intorno al mitico maialino-salvadanaio. Inoltre Giochi, animazione ed intrattenimento!
Battesimo della sella, a cura di A.S.D “Sergio Farroni Circolo Ippico”

Giardino del Castello ore 15.00- 22.00 Porchettiamo&Friends

Birroteca Artigianale

Le migliori birre artigianali Italiane selezionate da Fermento Birra

Il Cibo di Strada
Dal Lampredotto toscano a Pane e Panelle dalla Sicilia
passando per il Cicotto di Grutti (presidio Slow Food), la Porcina con il kren del Friuli e le Olive Ascolane, la PorkPizza

Sabato 10 e Domenica 11 Maggio San Terenziano ore 10.00-22.00
P.zza Vittorio Emanuele III

La Piazza delle Porchette

Tutti gli stand delle migliori Porchette d’Italia. E non solo…
In Punta di Porchetta® ricette e curiosità in porchetta
Stand gluten free: il panino con porchetta, in collaborazione con AIC Umbria

Enoteca del Sagrantino
Il luogo dove degustare i migliori vini del territorio, in collaborazione con la Strada del Sagrantino

Birroteca Artigianale
Le migliori birre artigianali Italiane selezionate da Fermento Birra

Per le vie del Borgo
Esposizione di vignette ed illustrazioni “ Usi e costumi del maiale…”

Pi(a)neta Bambini (dalle 12.00 alle 20.00)
Salvadanaio a colori (laboratorio creativo di pittura, dedicato ai bambini intorno al mitico maialino-salvadanaio. Inoltre Giochi, animazione ed intrattenimento!
Battesimo della sella, a cura di A.S.D “Sergio Farroni Circolo Ippico”

Passeggiate e Pig-Nic Sabato e Domenica ore 15.00
Passeggiate con guida professionista, alla scoperta dei sentieri nascosti del Comune di Gualdo Cattaneo e dei sui Castelli.
Sabato “ Alla scoperta delle Cave di Pietra Rosa, dal Trocco del Lupo passando per Monte Pelato!”
Domenica “Alla scoperta di San Terenziano, dai vicoli in pietra rosa alla chiesa di Sant’Apollinare, immersa nella campagna Umbra”
Durata passeggiate 1h 30 m circa, livello difficoltà facile, abbigliamento comodo e buone scarpe da passeggiata. Ritrovo e partenza Giardini del Castello. Info e costi 392.5398191.

Sabato ore 15.00 “L’arte del saper fare… in casa”
Laboratorio dimostrativo a cura della Condotta Slow Food Valle Umbra

Un laboratorio per la preparazione di salumi fatti in casa attraverso il recupero di alcune preziose capacità pratiche andate perdute negli ultimi decenni ma che i nostri padri, madri, nonni e nonne, hanno utilizzato per avere prodotti veramente genuini e a km 0. Prenotazione obbligatoria – max 15 partecipanti – costo € 12. Info e prenotazioni: slowfoodvalleumbra@gmail.com – tel. 393.3353681

Sabato ore 15.30, Campo Sportivo di S. Terenziano
Le Mini-Olimpiadi della Porchetta, iscrizioni aperte per i bambini dai 5 ai 14 anni. A cura di Associazione Umbria Invita. Info. Tel.392.2515690

Sabato ore 17.00 “Birre Artigianali&Salumi”
Degustazione guidata a cura di Fermento Birra

Degustazione guidata di tre selezionate birre artigianali italiane, in abbinamento ai salumi della tradizione Umbra. Prenotazione obbligatoria costo € 12

Domenica ore 9.00 Pedalata tra olio, vino e antiche fortezze
Percorso di media difficoltà ( è possibile renderlo facile usufruendo del trasporto in macchina ( a cura di “Gira l’Umbria”) per evitare la salita finale. Itinerario completo 33 km, dislivello in salita 250 m. Ritrovo P.zza San Terenziano ore 9.00, consegna bici e partenza, ore 13.00 circa rientro.
Costi €10 solo guida (per chi viene con bici propria), €18 noleggio bici+guida
Minimo 10 partecipanti. Info e prenotazioni 348.8916928

Domenica ore 11.00 “Ricordiamo la tradizione… il Cicotto di Grutti”
Laboratorio didattico a cura della Condotta Slow Food Valle Umbra

Un laboratorio per conoscere il nuovo presidio Slow Food Umbria, il Cicotto di Grutti, una preparazione tradizionale a base di maiale, da un sapore unico ed estremamente aromatico, che si tramanda di padre in figlio da anni. Degustazione finale di cicotto e birra artigianale. Prenotazione obbligatoria – costo € 10. Info: slowfoodvalleumbra@gmail.com – tel. 393.3353681

Giardino del Castello ore 15.00- 22.00 Porchettiamo&Friends

Birroteca Artigianale di Fermento Birra

Il Cibo di Strada
Lampredotto toscano, Pane e Panelle sicialiane,
passando per il Cicotto di Grutti (presidio Slow Food), la Porcina con il kren del Friuli, le Olive Ascolane, la PorkPizza

Tutti i giorni per tutto il giorno
Musica: Sabato dalle 15.00 “Cogli la Prima Mela” – Domenica dalle 12.00 “Katzee’n’Barattoly”

Animazione per i più piccoli e PIG- NIC

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*