Picnic in fattoria al Lago per una crescita consapevole

VernazzanoUna “gita” in fattoria per una crescita consapevole. Venerdì 24 aprile è in programma il tour gratuito a Tuoro e il picnic con Maghy (Made in the green hert of Italy). Un’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole dell’Umbria, ai turisti e agli stessi umbri, ideata dall’agenzia Mercurio di Passignano sul Trasimeno. Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare le giovani generazioni a diventare “ambasciatori” delle bellezze dell’Umbria. Un’attività, che prevede anche un concorso tra le scuole per la realizzazione di video promozionali, che ha l’obiettivo di favorire un legame consapevole tra i ragazzi e il tessuto ambientale, produttivo e sociale dei propri territori. Un ruolo importante è dedicato al cibo, in particolare alla cultura della sana e corretta alimentazione. La giornata inizia con una passeggiata a piedi lungo il sentiero panoramico che costeggia le dolci colline del Trasimeno e che si insinua lentamente sotto un tetto ombroso di querce e ginepri, i quali aprono all’improvviso di nuovo alla vista del Lago e dell’antica torre pendente di Vernazzano. A seguire gli studenti e gli insegnanti riprenderanno il Km zero bus per un breve tour panoramico guidato e arriveranno alla Fattoria del Rio di sopra per degustare la merenda a km zero con pane e olio, formaggi e miele locale. Un’operatrice di fattoria didattica spiegherà ai ragazzi l’importanza dell’apicoltura. Si tratta di un’esperienza che ha l’obiettivo di contribuire a far conoscere le piccole grandi bellezze della nostra terra: il valore e la qualità dell’agricoltura e dei suoi prodotti, le storie e la sapienza della tradizione artigiana e contadina, i paesaggi e le architetture svelati da insoliti punti di vista. Tutti i Km zero tour – come anche i Picnic di Maghy – sono itinerari culturali e gastronomici, che prevedono degustazioni e che si rifanno al concetto di turismo slow dove, guidati da esperti di storia e tradizioni locali e dagli stessi titolari delle aziende agricole, i visitatori e gli studenti avranno modo di conoscere e gustare appieno le bellezze e le bontà dei territori a forte vocazione turistica e agricola. Nei tour i visitatori saranno accompagnati da guide multilingue e nei Pic Nic di Maghy i ragazzi verranno coinvolti in esperienze interattive da esperti operatrici di fattoria didattica. Si tratta di un progetto del Comune di Tuoro e promosso dalla Regione Umbria all’interno del Programma Sviluppo Rurale 2007-2013 mis. 313 e del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. Per ulteriori informazioni: Tel 366/2875687

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*