PERUGIA, “THE SOLUTION”: UNA DESIGNER DI PERUGIA TRA I VINCITORI

Galileo
Galileo
Galileo

(umbriajournal.com) PERUGIA –  Sono stati proclamati i vincitori di The Solution, il dodicesimo contest rivolto a giovani architetti e designer e lanciato da Formabilio.com, la piattaforma internet che si propone di promuovere attraverso il web dei concorsi rivolti a giovani designer. A valutare i progetti candidati al contest ci ha pensato la giuria tecnica costituita dai rappresentanti di Formabilio e delle aziende venete partner della piattaforma online Ivo Fontana mobili, Euroline Furniture, Live in e Torremato.

Sui 125 progetti candidati al concorso è stato scelta tra i vincitori anche Chiara Pellicano, designer ventiquattrenne di Perugia, progettista di Galileo. La giovane designer è un “volto noto” di Formabilio: uno dei suoi progetti, infatti, è risultato tra i vincitori di Container, uno dei precedenti contest. Galileo è un mobile contenitore, modulare e personalizzabile, che permette di raddoppiare la sua lunghezza, adattandosi perfettamente a ogni necessita e a tutte le complessità degli spazi abitativi moderni. Facile da usare e semplice da capire, grazie alla ruota è possibile estrarre l’elemento interno creando di volta in volta nuovi spazi e di spostare a piacimento l’elemento cubo.

La curiosità è sempre stata il motore della vita di Chiara, che si definisce un’osservatrice appassionata di tutto ciò che la circonda. Da questo deriva il suo interesse nei riguardi dell’interazione con gli altri, fondamentale per arricchirsi di nuovi stimoli, per crescere, confrontarsi e sperimentare. Dopo aver frequentato la Quasar Design University di Roma, la giovane designer collabora oggi con Gradosei, uno studio avviato assieme ad altri cinque creativi, che nasce dalla volontà di abbracciare il design a 360° e 25 settembre 2013 dove curiosità e spirito d’osservazione sviluppano idee attente al connubio tra estetica e funzionalità, forma e contenuto.

Obiettivo del contest The Solution era la ricerca dell’arredo o del complemento d’arredo facile da usare, semplice da capire (quindi non necessariamente trasformabile), e immediatamente apprezzabile perché risolve tutte le situazioni domestiche impreviste. Oltre a Galileo, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma un altro progetto:

Party Sofa – Il set di tre sedute imbottite che possono essere compattate in un unico divano è opera di Fabrizio Simonetti, designer quarantatreenne di Pesaro. Inoltre, Formabilio si riserva la facoltà di approfondire la fattibilità dei seguenti progetti:

The Double Decker – Il tavolo multiuso perfetto per essere utilizzato sia a casa che in ufficio, progettato dalla designer cinquantatreenne Marina Bastianello.

Dereck The Pig – Il simpatico maialino contenitore per la biancheria sporca è un’idea di Michele Santomarco, designer trentenne che vive a Berlino. Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di The Solution: https://it.formabilio.com/idee-concorso/the-solution

Proprio oggi, inoltre, Formabilio ha dato il via a Missione Regalo, il contest alla ricerca dell’arredo o del complemento d’arredo perfetto per essere regalato. Si cercano idee originali, non scontate, che facciano centro; oggetti non troppo piccoli, non troppo grandi, non troppo semplici, ma neanche troppo sofisticati. I progettisti, designer e aspiranti tali che parteciperanno dovranno inviare le loro idee utilizzando l’apposita sezione del sito dalle 10:00 del 25 settembre alle ore 18.00 del 23 ottobre 2013.

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest Missione Regalo: https://it.formabilio.com/concorso-design/missione-regalo Formabilio.com, una startup che guarda al business, all’occupazione e pensa etico Nata con l’ambizione di fare del design partecipato e made in Italy un brand da esportare nel mondo, Formabilio è una piattaforma che promuove attraverso il web concorsi destinati a designer e aspiranti tali, chiamati a progettare complementi d’arredo che saranno realizzati da piccole imprese manifatturiere italiane e commercializzati online sulla piattaforma formabilio.com.

Formabilio si rivolge ai designer attraverso concorsi per identificare i migliori progetti di arredo innovativo, sostenibile e appealing, da sottoporre alla valutazione e ai commenti di una community di appassionati di design per identificare quelli che meglio si prestano ad essere realizzati. Basata sul concetto di crowdsourcing, Formabilio condivide i risultati (anche economici) della propria impresa con tutte le persone coinvolte nel progetto: dal designer alle aziende produttrici. La community di Formabilio è oggi composta da oltre 71.300 iscritti, di cui 1.391 designer, per un totale di circa 2670 progetti presentati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*