Perugia, Questura, progetto “Una vita da social” per evitare trappole della rete

PoliziaPostaleInPiazza-6085(umbriajournal.com) PERUGIA – Grande successo della tappa Perugina, del progetto “Una vita da social”, la più importante campagna educativa itinerante sinora realizzata dalla Polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, che ha registrato in Piazza IV Novembre una partecipazione di circa 500 giovani. Organizzata dal Questore Carmelo Gugliotta e dal Vice Questore Aggiunto Anna Lisa Lillini, la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sulla sensibilizzazione e prevenzione sui rischi e pericoli dei social network e del Cyber bullismo.

I filmati e le foto della giornata possono essere visionati sulla pagina FB “Una vita da social” – https://www.facebook.com/unavitadasocial-.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*