A Perugia la presentazione dei ‘Giochi de le porte’ di Gualdo Tadino

Un momento rievocativo che ha preceduto il Convivium epulonis venerdì 9 settembre
Un momento rievocativo che ha preceduto il Convivium epulonis venerdì 9 settembre

L’evento culturale è legato alla rievocazione dell’antico Palio di san Michele Arcangelo – I dettagli della 39esima edizione svelati giovedì 15 settembre, alle 10.30, a palazzo Donini

(umbriajournal by Avi News) – GUALDO TADINO Mancano ancora undici giorni all’apertura dei ‘Giochi de le porte’ in scena venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 settembre a Gualdo Tadino. Il paese si è già immerso in un’atmosfera medievale con la cena di anteprima, il Convium epulonis, che ha aperto la strada all’evento culturale legato alla rievocazione dell’antico Palio di san Michele Arcangelo, patrono di Gualdo Tadino, e organizzato dall’Ente Giochi de le porte.

A presentare la 39esima edizione, giovedì 15 settembre alle 10.30, nel Salone d’Onore di palazzo Donini, a Perugia, ci saranno Fernanda Cecchini, assessore alla cultura della Regione Umbria, Massimiliano Presciutti, sindaco di Gualdo Tadino, e Sergio Ponti, presidente dell’Ente Giochi, accompagnato da Nicola Bossi gonfaloniere e priore di Porta san Benedetto e Fabio Pasquarelli, priore di Porta san Facondino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*