Perugia: la due-giorni di formazione per 300 giovani animatori del Gr.Est

Gr.est. 2012 in Piazza IV Novembre a PG(UJ.com3.0) PERUGIA – Per il quarto anno consecutivo più di 300 giovani dell’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve si riuniranno il 25/26 marzo presso l’Oratorio OSMA in Marsciano per vivere una due-giorni di formazione per educatori dei Gr.Est (Gruppi Estivi). Questi giovani giungeranno dagli oratori delle parrocchie e si troveranno insieme per un importante momento che è anche di ascolto e condivisione, in vista del grande impegno estivo che li vedrà al servizio di oltre 1.500 bambini dell’intero comprensorio perugino. Sarà anche occasione per parlare della GMG (la Giornata Mondiale della Gioventù), in vista dell’imminente appuntamento regionale dei giovani umbri in Orvieto (6-7 aprile) in preparazione della GMG 2013 di Rio de Janeiro (Brasile).

 

«L’entusiasmo di questi giovani – commenta don Riccardo Pascolini, direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale giovanile e responsabile del Coordinamento regionale degli Oratori – ci parla di vitalità e freschezza delle nuove generazioni, se adeguatamente indirizzate e seguite, ma, ancor di più, è il segno che i giovani possono e vogliono investire il proprio tempo e le proprie energie in ciò che ritengono buono per sé e per gli altri».

 

«L’evento – prosegue don Pascolini – è realizzato in collaborazione con ANSPI (Associazione Nazionale San Paolo Italia), che coadiuva la formazione degli animatori insieme con la nostra Pastorale giovanile diocesana da più di tre anni. Dell’ANSPI è il sussidio “FantaSì” adottato da molti oratori perugini e che trae ispirazione dal libro “La Storia Infinita” di Michael Ende. La storia scelta per l’estate, oltre ad essere ricca di fantasia, divertimento e contenuti, è una lunga avventura per sconfiggere il nulla che avanza, nulla che è assenza di fede e di speranza e che si cala perfettamente nel tema annuale dell’ANSPI, “Oratorio tra festa e trascendenza”, con particolare attenzione all’Anno della Fede».

 

Nell’ambito della due-giorni ci saranno laboratori a tema su teatro, animazione, giochi…, oltre a momenti formativi a carattere organizzativo e pedagogico per gli educatori responsabili dei Gr.Est. Aprirà questa due-giorni don Riccardo Pascolini insieme a Carlo Cerati, diacono delegato per l’Oratorio e Presidente OSMA (Oratorio Santa Maria Assunta) in Marsciano. Nel pomeriggio di lunedì 25 marzo porterà il saluto ai giovani l’arcivescovo mons. Gualtiero Bassetti.

 

«Nell’ottica del comune obiettivo di servizio alla valorizzazione e all’accompagnamento nella crescita dei nostri giovani – annuncia don Riccardo Pascolini –, durante l’evento sarà presentato ai partecipanti anche il progetto del Comune di Perugia “Mani in bottega”, pensato per coniugare la necessità di far riscoprire alle nuove generazioni i lavori della tradizione artigianale del territorio e l’esigenza di offrire loro la possibilità di un’esperienza di stage formativo sul campo».

 

«I momenti di formazione dedicati agli animatori d’Oratorio e agli animatori di Gr.Est – afferma sempre don Pascolini – si stanno moltiplicando in tutta la Regione, perché è fondamentale che i ragazzi, oltre alla disponibilità e ad un cuore oltremodo generoso, possano anche avere un supporto di esperienze e conoscenze adeguato, una vera e propria formazione a tutti gli effetti. Sempre più nei nostri Oratori incontriamo bambini, giovani e adulti con tantissime esigenze, domande, richieste, con situazioni disagiate e problematiche alle quali si cerca di offrire un ambiente accogliente, ma anche pronto a rispondere ad interrogativi, talvolta molto impegnativi. Per questo è necessaria e impellente anche una buona formazione».

 

«Il Gr. Est – conclude il sacerdote – riesce davvero ad essere vicino a tutte le famiglie, specialmente quelle in difficoltà, in un periodo (per lo più nel mese di giugno) in cui si sente fortissima la mancanza di offerte educative e di servizi all’infanzia».

 

Parteciperanno alla due-giorni di formazione ragazzi e giovani tra i 14-18 anni delle parrocchie di San Sisto, Madonna Alta, Chiugiana-Olmo-Fontana, Agello, Prepo, Santa Petronilla, Sanfatucchio, San Martino in Campo e in Colle, Ponte D’Oddi, Case Bruciate, Ponte San Giovanni, Monteluce, Ponte Pattoli, Marsciano, Tavernelle, Ponte Valleceppi, Castel del Piano, Casaglia, Prepo, Panicarola, Pierantonio, Castiglion del Lago, San Marco e Deruta.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*