PERUGIA FINALE REGIONALE UMBRIA MISS MONDO

missMONDOumbria(umbriajournal.com) PERUGIA – Sabato 25 maggio, alle ore 21, presso il Planet Arena del centro Borgonovo di Perugia, si terrà la finale regionale di Miss Mondo che eleggerà la candidata per l’Umbria che a giugno, a Gallipoli, in Puglia, andrà a contendersi la fascia di Miss Mondo Italia del prestigioso concorso internazionale di Miss Mondo 2012/2013.  Venti le ragazze finaliste, dirette per l’occasione dalle coreografie di Antonio Bocchetti. Saranno presenti Jessica Bellinghieri, Miss Mondo Italia in carica e Alice Taticchi, Miss Mondo Italia 2009 che sarà presidente di giuria.  L’evento, curato dalla Five Stars Management di Enrico Ciampalini con la preziosa collaborazione di Dino Cardinali, inizierà alle 21, preceduto da una cena (info e prenotazione 075.5001442 – 392.4863734) per proseguire con l’apertura ufficiale dell’evento.

Scopo precipuo del Concorso Nazionale è quello di eleggere, ogni anno, la rappresentante italiana alla Finale Mondiale di Miss World, il più antico e prestigioso concorso di bellezza internazionale.

Il Concorso costituisce per le concorrenti dotate di talento, intraprendenza e personalità, un’importante vetrina nel campo della moda, della pubblicità, del cinema, della televisione e dello spettacolo. Nel corso dell’anno, si svolgono su tutto il territorio nazionale, oltre 300 serate di selezione nelle piazze e nei locali più rinomati del nostro Paese.

La manifestazione interessa ben 10.000 aspiranti concorrenti, con un conseguente impressionante seguito di migliaia di spettatori, e coinvolge in maniera massiccia l’intero aspetto turistico del nostro territorio.

“Miss Mondo” non è solo bellezza, ma è anche impegno nel sociale. In collaborazione con l’associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre”, Miss Mondo è impegnata nella raccolta fondi per sostenere il progetto “Bimbulanza”, un’ambulanza a misura di bambino, allestita con le migliori attrezzature per il trasporto e il soccorso dei pazienti più piccoli, con a bordo personale specializzato e un volontario clown di corsia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*