Perugia, Drawing Masters, grandi disegnatori in mostra

drawing-master-610x350PERUGIA – Aprirà al pubblico domenica prossima, 20 Aprile, la mostra “Drawing Masters”, allestita a Palazzo della Penna – Centro di Cultura Contemporanea, che si propone di celebrare il talento di alcuni dei grandi interpreti del segno grafico con l’ esposizione delle loro opere (copertine di libri, fumetti, manifesti, cartoline). La si potrà visitare fino al 2 Giugno.
La mostra è curata dalla Biblioteca delle Nuvole – Biblioteca Comunale dei fumetti di Perugia, ed è promossa da Regione, Provincia e Comune di Perugia.

Questi alcuni degli artisti selezionati: Ferenc Pintér, per decenni copertinista di Mondadori; Sergio Toppi, che ha trasformato il fumetto in poesia visiva; l’eclettico Corrado Mastantuono, disegnatore di Tex e di Topolino; il mago del fumetto di fantascienza Roberto De Angelis; il pittore prestato all’editoria Alessandro Biffignandi; l’elegante illustratore dei primi del ‘900 Nicouline.
Sarà possibile inoltre visitare sezioni dedicate a personaggi dell’immaginario e della storia (Conan il barbaro, San Francesco d’Assisi, Blek Macigno), una mostra del fotografo tedesco Michael Busse ispirata a Corto Maltese e un ricordo di Marco Vergoni, disegnatore e umorista perugino recentemente scomparso. A lui è dedicata la manifestazione.

All’esposizione è connessa la mostra mercato del fumetto nuovo, d’antiquariato e da collezione PerugiaComics (17 e 18 maggio, presso il Centro Espositivo Rocca Paolina), nel corso della quale saranno organizzati incontri con gli artisti presenti in mostra, Biffignandi, De Angelis, Mastantuono e Brando. Saranno anche presentati il nuovo libro di Giulio Chierchini (decano dei disegnatori Disney italiani), il volume “Graphic Novel: il fumetto spiegato a mio padre” di Nicola Andreani, il romanzo grafico dedicato alla vita di Nicola Pisano, l’artista che ha progettato e realizzato la Fontana Maggiore di Perugia, edito dalla casa editrice Kleiner Flug.

Numerosi anche gli eventi collaterali: tre serate dedicate al cinema di animazione a cura dell’associazione Skunk (organizzatrice del Rabbit Festival); tre appuntamenti, che si terranno presso il Museo dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”, incentrati sul personaggio di Diabolik; un incontro, organizzato in collaborazione con l’editrice StarComics, con Kaori Kitamoto, redattrice della casa giapponese Kodansha, per parlare di Cesare il creatore che ha distrutto, manga dedicato a Cesare Borgia; la presentazione del Pinocchio in dialetto perugino a cura dell’Accademia del Donca; la presentazione del libro di racconti sui pirati scritti da sette autori perugini ed illustrato da Sergio Toppi (PlaySeven edition).
Orario di apertura: martedì – domenica, ore 10.30 – 19.00 / sabato e prefestivi, ore10.30 – 23.00 / chiuso lunedì / aperture straordinarie in occasione di eventi e festività.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*