A Passignano sale la temperatura per il finale del Palio delle barche

trasimeno, passignano sul trasimeno, palio delle barche

La 34esima edizione prevede anche la Corsa delle brocche, taverne aperte e musica live – Venerdì le prove generali, sabato il lancio della sfida e domenica, dopo il corteo, la gara

(umbriajournal.com by AVInews) – PASSIGNANO SUL TRASIMENO Crescono l’entusiasmo e l’adrenalina a Passignano sul Trasimeno per la sfida del Palio delle barche che si concluderà domenica 30 luglio con la gara a terra e in acqua tra i quattro rioni, Centro storico la Regina, Centro due la Rondolina, San Donato e Oliveto. L’evento di rievocazione storica, il più importante appuntamento dell’estate per il borgo lacustre, si ispira all’episodio realmente avvenuto nel 1495 quando l’esercito della famiglia Oddi dovette fuggire dal castello di Passignano inseguita dalle milizie dei Baglioni aiutate de quelle dei Della Corgna.

Le prove generali saranno venerdì 28 luglio alle 19.30 mentre il lancio della sfida sabato alle 22.15 a piazza Trento e Trieste. Domenica il gran finale con il corteo storico alle 16 e l’inizio della competizione vera e propria alle 18.30. I rioni affronteranno in una gara di velocità prima sulle acque del Trasimeno, poi, barche in spalla per le vie del centro storico e poi di nuovo sullo specchio del lago.

Nel cartellone della 34esima edizione sono previste tante altre attività a partire dalla Corsa delle brocche, venerdì 28 alle 22 che vede protagoniste le donne. Tutte le sere, inoltre, ci sono le taverne aperte dalle 19.30, novità di quest’anno allestite sul lungo lago, spettacoli di artisti di strada, mercatini e musica live dalle 23 nel pub Area giovani.

Sabato 29, poi, dalle 14 alle 20, per tutti i collezionisti è previsto l’annullo filatelico speciale di Poste italiane sul sagrato della chiesa di San Cristoforo.

 

Carla Adamo

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*