PASSIGNANO RITORNA AGLI ANNI DEL ‘BOOM’ CON TRASIMENO VINTAGE FESTIVAL

(umbriajournal) – by Avi News PERUGIA – Tra coloratissime pin-up e scatenati rock ‘n’ roll, tra rombanti vespe e auto d’epoca, Passignano sul Trasimeno si prepara a rituffarsi negli spensierati anni del boom economico. Sabato 23 e domenica 24 agosto, torna, infatti, dopo il successo della prima edizione, Trasimeno vintage festival, la due giorni di eventi, mercatini, concerti e concorsi interamente dedicati allo stile, alla musica, alla moda e alla cultura degli anni ’50, ’60 e ’70, che avrà il suo apice con la Notte bianca vintage del sabato. Il programma è stato presentato lunedì 18 agosto, a Perugia, da Marco Brilli, ideatore della manifestazione. Alla conferenza sono intervenuti anche Christian Gatti, assessore al commercio e al turismo del Comune di Passignano sul Trasimeno, e Roberto Bertini, assessore al turismo della Provincia di Perugia. “Abbiamo mantenuto il format vincente dello scorso anno – ha detto Brilli –, ma la cosa che prima salta all’occhio è la grande quantità di eventi, piccoli e grandi, che in questi due giorni andranno in scena tra il lungolago e il centro del paese”. Durante la notte bianca saranno, infatti, presenti ben cinque diverse location tematiche per la musica dal vivo. Un palco sarà alzato al pontile, uno al Pidocchietto e tre all’interno di Passignano, ai giardini Baldoni, in piazza Aldo Moro e in viale Marconi, per un totale di 18 appuntamenti musicali. Gli spettacoli prenderanno il via sin dalla prima serata per proseguire fino a tarda ora. Una notte di musica sarà anche quella organizzata sulla spiaggia dal Sualzo beach con 7 Cervelli, Liga più e dj set. “Grazie al coinvolgimento dei commercianti e delle associazioni – ha ricordato quindi Gatti – abbiamo potuto incrementare il numero dei palchi. Attenendosi comunque alla tematica del festival, poi, di loro iniziativa, tanti operatori organizzeranno eventi musicali in occasione della Notte bianca vintage”. Nella stessa sera, il locale club velico farà una suggestiva uscita in notturna sul lago.

Un grande mercato con simpatiche bancarelle stile retrò, in legno e stoffa a righe, sarà invece allestito in entrambe le date, per tutta Passignano. Oltre cinquanta espositori selezionati porteranno accessori, abbigliamento e oggettistica rigorosamente vintage. “Sarà l’occasione – ha spiegato Brilli – per una piacevole passeggiata ma anche per trovare oggetti molto interessanti ed economici. Il ritorno al vintage sembra oggi essere diventata una moda. Noi vogliamo invece porre l’attenzione sugli abiti e gli oggetti ben fatti che caratterizzavano l’industria, anche italiana, di quegli anni e che proprio per la loro fattura e qualità possiamo utilizzare ancora oggi”. Novità, invece, saranno i due raduni per moto, auto ed ‘equipaggi’ d’epoca, Manubrio vintage, sabato 23 agosto, alle 16, e Volante vintage, domenica 24 agosto, sempre alle 16. La partecipazione sarà gratuita e saranno dati anche dei premi. Musica live caratterizzerà anche il pomeriggio di domenica 24 con concerti al pontile.

“Questa – ha commentato Bertini – è una stagione importantissima per il Trasimeno. L’anno del rilancio, con molte presenze turistiche italiane e straniere. E Trasimeno vintage festival, con 25mile presenze nella prima edizione, è uno di quegli eventi di qualità che per la sua originalità attira persone e su cui, perciò, bisogna puntare sempre più per far crescere il turismo nel nostro territorio”

 

Nicola Torrini

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*