Unipegaso

Partiti i lavori di rifacimento della strada per la Città della Domenica

Partiti i lavori di rifacimento della strada per città della domenica

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Sono iniziati i lavori di rifacimento del tratto di strada che porta alla Città della Domenica, parco naturalistico e divertimenti situato alle pendici del Monte Pulito a Perugia. Grazie all’accordo raggiunto tra il Comune di Perugia e la proprietà di Città della Domenica, i lavori di restyling faranno sparire le buche e si estenderanno nel tratto di strada di circa un chilometro che da Ferro di Cavallo sale al parco. Per i visitatori sarà quindi ancora più agevole raggiungere la struttura. “Finalmente,dopo tanti anni, la strada che porta alla Città della Domenica sarà rifatta – ha affermato Alessandro Guidi, direttore del parco –. È stata esaudita la richiesta dei tanti visitatori che ogni settimana vengono a trovarci per passare una giornata con la propria famiglia in mezzo al verde, ma anche di tutti i perugini che la utilizzano per il transito giornaliero. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la professionalità e l’impegno profuso nella realizzazione di questo intervento, in particolar modo il sindaco Andrea Romizi e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Calabrese. Questo è solo il primo passo di una serie di iniziative e collaborazioni che si instaureranno con il Comune di Perugia e che daranno un forte impulso al turismo della regione”.

Nel frattempo, in vista delle festività pasquali, il parco Città della Domenica propone un ricco programma di iniziative per le giornate di sabato, domenica e lunedì. Tra le novità ci saranno i gruppi di rievocazione storica di Assisi: sabato 15 aprile previsto, infatti, lo spettacolo dei ‘Tamburini della magnifica Parte di Sotto’, con 25 tamburi tra grandi e piccoli, mentre domenica 16, per Pasqua, quello degli Sbandieratori di Assisi. “Tramite l’arte della bandiera – spiegano dal parco –, il gruppo si propone di rievocare alcuni momenti di storia della propria città e di rappresentare il nobile spirito di libertà”. Lunedì 17, per Pasquetta, invece, sarà la volta dei ‘Tamburini della nobilissima Parte di Sopra’. Sbandieratori e tamburini sfileranno per il parco partendo dalla piazzetta centrale fino all’area medievale dove realizzeranno lo spettacolo.

Per tutte e tre le giornate, poi, non mancherà l’antica arte della falconeria con gli spettacoli di Experience Umbria, tra cui ‘Il volo del grifo’, il cui protagonista assoluto è il grifone Kenia. Nelle altre esibizioni gli spettatori potranno vedere alzarsi in volo anche aquile, poiane, gufi e falchi. Ci sarà Merlino, un falco Harris di 13 anni, il primo ad aver volato per gli spettatori di Città della Domenica, accompagnato da Denny, femmina della stessa specie. E poi Morgana (poiana coda rossa), Tuono (aquila delle steppe) e i ‘cacciatori della notte’ Korin (gufo africano) e Bubo (gufo reale) che si potranno ammirare da vicinissimo.

In programma anche i divertenti spettacoli western targati ‘2più2’. Da quello itinerante ‘Assalto al treno’, tra banditi, sceriffi e indiani, a ‘Caccia all’oro’, dove i bambini sono coinvolti in una ricerca di pepite, passando per una novità di stagione, ‘Wild west story’ che coinvolge il pubblico facendolo tornare indietro nel tempo con l’obiettivo di stupire e appassionare. Poi le due new entry: ‘Favole indiane’ e ‘Sfida lo sceriffo’. Sarà, inoltre, possibile partecipare a una visita guidata con il ranger alla scoperta dei tanti animali che popolano il parco, tra cui dromedari, canguri wallaby, struzzi, renne e bisonti americani.

Per informazioni www.cittadelladomenica.it

Cristina Biondi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*