Narnia festival regala emozioni sulle note musicali e i colori dell’arte

Il Narnia festival

(umbriajournal.com)by Avi News – ‘Cristiana&friends’ sarà il nuovo appuntamento in musica del Narnia Festival mercoledì 26 luglio alle 21.30 all’Auditorium San Domenico di Narni. Ad accompagnare la pianista e direttrice del festival Cristiana Pegoraro, in una serata che vedrà la presenza di Pippo Franco, saranno i musicisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Sul palco, accanto agli altri, troverà posto la pittrice Rubina con una sua performance live. L’evento è a sostegno delle iniziative di ‘Semi di Pace’, una onlus che realizza interventi nei campi sanitario, educativo e sociale nei paesi dove povertà, mancanza d’istruzione, guerre e calamità naturali sono cause di grandi sofferenze.

Il Narnia Festival, contenitore che abbraccia più forme d’arte mantenendo al centro la musica, andrà avanti fino al 30 luglio. Si prosegue giovedì 27 luglio al Teatro Manini di Narni dove alle 21.30 andrà in scena lo spettacolo ‘Da via col vento al Gattopardo’ con il corpo di ballo della Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca. La stessa compagnia, con gli allievi e i figuranti di scena, proporrà a seguire, sotto la Loggia degli Scolopi, la ‘Suite dal Gran Ballo dell’800’. “Uno spettacolo suggestivo – ha raccontato Cristiana Pegoraro – allestito da ballerini professionisti in eleganti frac e preziosi abiti di crinolina che eseguono valzer, quadriglie, contraddanze, mazurche tratte dai manuali dei più celebri maestri del XIX secolo e dai più incantevoli film in costume. L’atmosfera è quella di Via col vento, Il Gattopardo, la saga di Sissi, le musiche quelle di Strauss, Verdi e dei principali compositori dell’epoca”.

Dalle atmosfere principesche si passa a quelle latine venerdì 28 luglio con il concerto di chitarre ‘Cordas brasileiras’ alle 21.30 al Palazzo Cesi di Acquasparta. “Due artisti considerati tra i migliori esecutori italiani di musica brasiliana – ha aggiunto Pegoraro – presentano un progetto che ripercorre i principali stili di questo genere musicale in modo personale e suggestivo. Le loro chitarre condurranno il pubblico in un viaggio unico ed emozionante che spazierà tra i principali autori di musica brasiliana”. Sempre venerdì 28 luglio il Teatro Manini di Narni ospita la messa in scena delle opere di Puccini ‘Suor Angelica’ e ‘Gianni Schicchi’ con i partecipanti dell’International Vocal Arts Program. Lo spettacolo inizierà alle 21 preceduto, alle 20, dall’introduzione all’opera a cura della regista Maria Rosaria Omaggio, che proprio in questa serata sarà insignita del premio alla carriera ‘Leone d’argento’, e della direttrice dell’International Vocal Arts Program Andrea Del Giudice. Le recite si ripeteranno anche sabato 29 luglio alle 21 con l’introduzione alle 20.

E sempre sabato, a Narni ci saranno altri due eventi. Alle 17 all’Auditorium San Domenico il concerto ‘Insieme per la musica’ con insegnanti e allievi del campus per giovani musicisti che ha accompagnato tutto il festival. In questa occasione saranno premiati i vincitori del concorso internazionale Narnia Arts Academy. Nella stessa location alle 20 l’esclusivo ‘Milonga DegusTango’, tango argentino e degustazione enogastronomica. Su musiche di Astor Piazzolla, eseguite dal duo formato da Calogero Giallanza al flauto e Carlo Biancalana alla chitarra, si esibiranno i ballerini Viviana Falcetelli e Marco Renzicchi. L’ingresso è a pagamento (15 euro), la prenotazione obbligatoria (366.7228822). Si chiude domenica 30 luglio alle 21.30 all’Auditorium San Domenico con ‘Il Flauto Magico’ eseguito dall’Orchestra del Narnia Festival formata da oltre 80 musicisti, con la voce recitante di Maria Rosaria Omaggio, il pianoforte di Cristiana Pegoraro e la direzione del Maestro Lorenzo Porzio.

 

Carla Adamo

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*