Motori, ci sono i ‘Future days’ nelle concessionarie Rossi Mercedes-Benz

rossi mercedes-benz, Nuova classe E
Da sinistra Roberto Rossi, Lorenzo Carlini, Hostess, Silvio Pascolini
rossi mercedes-benz, Nuova classe E
Da sinistra Roberto Rossi, Lorenzo Carlini, Hostess, Silvio Pascolini

Porte aperte a Perugia, Foligno, Terni e Città di Castello per la nuova berlina tedesca – Sabato 9 e domenica 10 aprile si può ammirare e provare la Classe E supertecnologica

(Avi News) – Perugia, 9 apr. – “Il futuro è già qui e viaggia a bordo della nuova Classe E, l’ultimo capolavoro della casa automobilistica Mercedes-Benz”. È il messaggio che accompagna la nuova vettura dall’ ‘intelligenza non artificiale’ protagonista indiscussa dei ‘Future days’, sabato 9 e domenica 10 aprile, in tutte le concessionarie italiane del marchio della stella e, in Umbria, in quelle del Gruppo Rossi Mercedes-Benz. Non resta che recarsi, dunque, al porte aperte negli showroom di Perugia, Terni, Foligno e Città di Castello, per ammirarla e provarla.

mercedes - benz classe ELa berlina di decima generazione, best seller della casa tedesca, si presenta con un design pulito e dal forte impatto emotivo. Uno stile che si ritrova anche negli interni caratterizzati da esclusività e innovazione. Moderna, sofisticata e dinamica, la nuova classe E ha un passo di 65 millimetri più lungo rispetto al modello precedente ed è più lunga di 43 millimetri. Inoltre, la carreggiata, più ampia rispetto al modello precedente di 20 millimetri davanti e 7 millimetri dietro, le conferisce una spiccata agilità di marcia.

Anche i sistemi di comando e infotainment offrono esperienze del tutto nuove. Il motore diesel perfezionato in ogni suo aspetto, grazie anche alla struttura leggera della vettura e ai valori record in termini di aerodinamica, stabilisce nuovi parametri di riferimento nel segmento sotto il profilo dell’efficienza. Le nuove sospensioni pneumatiche multicamera, disponibili a richiesta, garantiscono un comfort e una dinamica di marcia straordinari. Numerose altre innovazioni come, ad esempio, l’assistente attivo al cambio di corsia, fanno della classe E la più ‘intelligente’ delle berline di categoria business.mercedes - benz classe E

Tecnologia che non toglie il piacere di guidare “Con la classe E la Mercedes entra in una seconda fase di automazione delle vetture ma va un po’ controcorrente rispetto ai tempi – ha spiegato Lorenzo Carlini, responsabile marketing Rossi Mercedes-Benz –. I grandi brand, non solo dell’auto, infatti, si stanno orientando verso una tecnologia che ‘bypassa’ l’utilizzatore e si sostituisce, cioè, in molte funzioni all’uomo. Con la Classe E invece, pur essendo tecnologicamente avanzata, non viene meno il piacere di guida, grazie all’ ‘intelligent drive’ che include sistemi come il multibeam led per una perfetta illuminazione del manto stradale o l’assistente agli incroci e quello di parcheggio che permette di parcheggiare, appunto, l’auto stando al di fuori dell’abitacolo. Una tecnologia, insomma, che è a servizio dell’uomo ma non vuole sostituirsi a lui”.

mercedes - benz classe E

Gruppo Mercedes-benz Rossi in espansione “Abbiamo la fortuna di avere un gruppo – ha dichiarato l’amministratore delegato Silvio Pascolini –che è riuscito a uscire dal contesto regionale con la recente apertura di due nuove sedi ad Arezzo e Viterbo, senza dimenticare Città di Castello, che insieme a Foligno, Terni, e Perugia ci permettono di essere presenti nel centro Italia in più province con sei impianti e questo ci dà la possibilità di servire una clientela più ampia con una migliore copertura anche nell’after sale”.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*