Mostra nazionale Cavallo grande spettacolo di chiusura a Castello

Mostra nazionale Cavallo grande spettacolo di chiusura a Castello

Sono stati migliaia gli appassionati che stamattina hanno raggiunto la 49^ Mostra Nazionale del Cavallo, riempiendo viali, saloni e campi della manifestazione e dando, una volta di più, la sensazione di un evento che è parte di un vissuto di tantissimi tifernati che ogni anno riemerge e viene gratificato da una bella passeggiata alla Fattoria Autonoma Tabacchi, ma anche la meta prediletta di moltissimi appassionati che da tutta Italia si danno appuntamento a Città di Castello.  Un flusso incessante nei campi gara, dove sono andati in scena le finali del salto ostacoli Asi-Fise, che ha attratto un pubblico curioso e attento in tutti e tre i giorni della mostra, della Coppa Italia di Team Penning Ntpa-Fitetrec-Ante, disciplina western che quest’anno ha davvero conquistato adulti e bambini, del Concorso Internazionale B Ecaho-Anica del cavallo purosangue arabo, che ha rapito gli spettatori con le forme e le movenze armoniose degli esemplari della razza più bella al mondo, del Campionato Regionale Umbro di endurance Fise e della tappa del Campionato Italiano di Monta da Lavoro Fitetrec-Ante.

Stamattina la Mostra ha offerto una bella ribalta all’anteprima nazionale del libro intitolato “Do you speak equis?” dell’addestratore altotiberino Antonello Radicchi, con una sala convegni riempita da addetti ai lavori e appassionati che hanno seguito l’illustrazione dell’originalissimo punto di vista sull’addestramento dell’autore, con la presentazione del professor Gianni Gamberini. Molto seguite sono state la vetrina delle razze italiane dell’Ara dell’Umbria, le dimostrazioni di Mountain Trail dell’Afei, le esibizioni di equitazione naturale del Team Italiano Istruttori Parelli e delle carrozze del Gruppo Italiano Attacchi, i Butteri delle Due Maremme, le discipline integrate Asi Sport Equestri.

Grandi protagoniste della Mostra, come da piacevolissima tradizione, sono state le famiglie, con i bambini che si sono divertiti ad ammirare i cavalli e a salire sui pony dell’Associazione La Giostra Ecologica e tra i giochi del villaggio indiano.  Il Salone Nazionale del Turismo Equestre ha raccolto l’attenzione e l’interesse di tanti amanti del cavallo, che hanno preso contatto con la strutture ricettive presenti e scoperto offerte di soggiorni inaspettate e piene di fascino. Stand pienissimi anche al Salone delle Attrezzature e della Promozione Ippica, dove praticanti e semplici appassionati hanno trovato articoli tecnici innovativi e una vasta offerta di prodotti per chi ama andare a cavallo e lo stile equestre. La pioggia dell’ora di pranzo ha inevitabilmente rallentato l’arrivo degli appassionati, ripreso comunque con il miglioramento delle condizioni atmosferiche, a conferire alla serata di nuovo begli scorci del popolo del cavallo in movimento alla Mostra.

[AFG_gallery id=’10’]

Mostra nazionale Cavallo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*