MONTE CUCCO, “CUCCO BEER FEST”, BIRRA ARTIGIANALE DAL 31 OTTOBRE AL 3 NOVEMBRE

Cucco Beer Fest
Cucco Beer Fest
Cucco Beer Fest

(umbriajournal.com) MONTE CUCCO – Sarà il paesaggio mozzafiato del parco del Monte Cucco ad accogliere la prima edizione Cucco Beer Fest, la prima festa invernale della birra. Oggi nella sede di Piazza Italia della Provincia di Perugia sono stati gli organizzatori Andrea Braccini e Luca Ceccarelli, Alessandro Bazzucchi e Flavio Cenci esponenti e titolari di ditte locali, il vicepresidente della Provincia Aviano Rossi, il sindaco di Scheggia Giovanni Nardi e il consigliere provinciale Giampiero Fugnanesi, a spiegare ai giornalisti in cosa consiste l’evento.

“Valorizzare il territorio attraverso le sue bellezze naturali e i prodotti dell’artigianato – ha affermato Rossi – è questo lo scopo della manifestazione che ha le caratteristiche di coinvolgere i giovani e dare vivacità al territorio”. Il programma prevede per giovedì una giornata dedicata ai giovanissimi con l’esibizione del gruppo “The Skauts”, venerdì spazio agli amanti del liscio con l’orchestra di Mario Riccardi.

Domenica, per la chiusura della manifestazione, a partire dalle 15, tanta musica e aperitivi in birra offerti dalla ditta Birra Flea. Ai più piccoli sarà data la possibilità di provare giochi e sport legati al territorio. “Ringrazio la Provincia di Perugia – ha affermato Nardi – che dal 2009 svolge con successo il suo compito di “pungolo” della amministrazioni comunale. Il Cucco Beer Fest nasce da un felice connubio tra imprenditori della zona e amministrazione comunale che mette a disposizione una tensostruttura di 700 metri quadrati, dotata di tutti i comfort”.

Alessandro Bazzucchi e Flavio Cenci in rappresentanza delle ditta sponsor dell’evento hanno specificato che queste manifestazioni danno modo alle aziende locali di farsi conoscere e di lavorare per il territorio mentre gli organizzatori affermano che “questi sono quattro giorni (31 ottobre, 1 e 2 novembre) che Scheggia dedica ad uno dei prodotti artigianali che di anno in anno fa dell’Umbria terra d’eccellenza: la birra. Una vera festa, la prima invernale, che si propone attraverso una serie di iniziative collaterali, di celebrare un prodotto artigianale amato da giovani e meno giovani”. A chiudere è stato il consigliere provinciale Fugnanesi che ha detto: “la scommessa da vincere è quella di lavorare insieme, amministrazioni pubbliche e privati, per promuovere il nostro territorio pieno di bellezze naturali e gastronomiche”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*