Luoghi invisibili 2017, la Perugia che non conoscevamo

Che cosa fare nel primo weekend. Narrazioni e passeggiate poetiche in via della Sposa

Luoghi invisibili 2017, la Perugia che non conoscevamo

PERUGIA – Si è entrati nel vivo del primo weekend di Luoghi Invisibili 2017 (29 settembre-1 ottobre) che prevede alcuni appuntamenti esclusivi che non saranno replicati nel secondo fine settimana dell’evento. Da non perdere domenica 1 ottobre la visita guidata alla tomba etrusca del Faggeto, che un taglialegna scoprì casualmente nel 1920 in un bosco di faggi sulle pendici del Monte Tezio (partenza alle ore 9 dai giardini pubblici di Colle Umberto).

La tomba, scavata nel terreno, ha un lungo corridoio che permette di accedere ad una camera voltata dove furono trovate alcune urne; la particolarità più rilevante è la presenza del battente di chiusura in pietra ancora funzionante.

Alle 18,30 di sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre via della Sposa  diventa lo scenario di uno spettacolo teatrale itinerante fatto di narrazioni, scene e suoni, per conoscere le storie di tanti personaggi che hanno animato il quartiere, tra poesia e curiosità. Ispirandosi ai racconti raccolti nel libro di Don Remo Bistoni, il collettivo Art Niveau, insieme alla Compagnia della Sposa, propone una passeggiata poetica all’interno di via della Sposa, viuzze e piazzette attigue: una galleria di umanità si snoda lungo la via, ogni finestra che si apre si affaccia in un piccolo mondo, le case si spopolano di presenze,  dai vicoli si odono canti antichi.

Inedito anche l’itinerario guidato nella Perugia a luci rosse“ che ripercorre, insieme all’autore dell’omonimo libro, Sandro Allegrini,  la storia delle professioniste dell’amore dal Medioevo fino alla legge Merlin del 1958 nelle zone della Perugia meno convenzionale, tra  via Volte della Pace e via della Viola e dintorni (sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre con partenza alle ore 10,30 da piazza Matteotti, atrio del Palazzo delle Poste).

Domenica torna la tradizionale passeggiata con gli amici a quattro zampe organizzata da Amico Peloso e LAV tra le vie e i vicoli del centro storico (con partenza alle ore 10.30 da piazza Matteotti). Sono ancora aperte le prenotazioni per il divertente tour in bici elettrica tra le mura di Perugia a cura di Ecobike (noleggio bici elettriche e partenza alle ore 10 dal CVA Rimbocchi).

E inoltre solo domenica (ore 15.45,  16.30 e  17.00), a grande richiesta dopo il successo della passata edizione, visita guidata alla Chiesa di Sant’Agata in Porta Santa Susanna, via dei Priori. Per tour, itinerari visite guidate e è necessaria la prenotazione al 349-3481967 con ingresso fino ad esaurimento posti.

Luoghi Invisibili 2017 è organizzato dall’Associazione culturale Luoghi Invisibili Perugia presieduta da Mons. Paolo Giulietti, vescovo vicario dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, con il patrocinio e la sinergia attiva di Regione Umbria, Comune di Perugia, Università degli Studi di Perugia, Università per Stranieri di Perugia, Sodalizio Braccio Fortebraccio, Fondazione per l’Istruzione Agraria e la collaborazione del Museo del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo Perugia, dei Borghi di Perugia (Borgobello, Borgo Rione di Porta Eburnea, Borgo Porta Sant’Angelo, Borgo Porta Santa Susanna e via dei Priori, Borgo Sant’Antonio) e delle Associazioni della città.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*